Apple annuncia i risultati fiscali del Q1 2020, entrate per 91,8 miliardi di dollari!

Apple ha comunicato ufficialmente i risultati fiscali relativi al Q1 2020

Come preannunciato alcuni giorni fa, Apple ha da pochi minuti comunicato i risultati fiscali relativi al primo trimestre fiscale del 2020 (Q1 2020), che corrisponde al quarto trimestre solare del 2019.

Il Q1 2020 è senza dubbio uno dei trimestri più interessanti e remunerativi trattandosi di quello relativo al periodo natalizio. A fronte delle previsioni di Apple comprese tra i gli 85,5 e gli 89,5 miliardi di dollari di entrate, l’azienda ha comunicato di aver raggiunto il fatturato record di  91,8 miliardi, con utili per ben 22,2 miliardi di dollari.

Da ormai diverso tempo Apple non comunica più i numeri di vendita dei singoli prodotti ma solamente il dato relativo alle entrate per macro categoria di prodotto, che riportiamo qui di seguito:

  • iPhone: 55.96 miliardi
  • Services: 12.72 miliardi
  • Mac: 7.16 miliardi
  • Indossabili, Casa e accessori: 10.01 miliardi
  • iPad: 5.98 miliardi

In questo Q1 2020 è inoltre il primo trimestre fiscale che include i due nuovi servizi Apple Arcade ed Apple TV+, nonostante anche in questo caso sia difficile fare una stima del numero di abbonati sia per i numeri non comunicati da Apple che per l’anno gratuito di Apple TV+, fattore che al momento rende difficile fare previsioni sul numero di abbonati.

Da Tim Cook non mancano ovviamente parole di grande entusiasmo:

Siamo entusiasti di annunciare le entrate trimestrali più alte di sempre, alimentate dalla forte domanda per i nostri modelli di iPhone 11/iPhone 11 Pro e dai record di tutti i tempi per servizi e indossabili. Durante il periodo delle vacanze la nostra base attiva di dispositivi installati è cresciuta in ciascuno dei nostri segmenti geografici e ora ha raggiunto oltre 1,5 miliardi. Consideriamo questo un potente testamento per la soddisfazione, l’impegno e la lealtà dei nostri clienti, grande motore della nostra crescita su tutta la linea.

Anche Luca Maestri si è espresso sui nuovi risultati fiscali:

Le nostre ottime prestazioni hanno fatto registrare il record utili di tutti i tempi pari a 22,2 miliardi e generato un flusso di cassa operativo di 30,5 miliardi. Nel corso del trimestre abbiamo inoltre restituito agli azionisti quasi 25 miliardi, inclusi 20 miliardi in riacquisto di azioni e 3,5 miliardi in dividendi ed equivalenti poiché manteniamo il nostro obiettivo di raggiungere una posizione netta di liquidità nel tempo

Apple ha inoltre fornito come di consueto anche le aspettative per il Q2 2020:

  • Entrate comprese tra 63 e 67 miliardi di dollari
  • Margine lordo compreso tra il 38% e il 39%
  • Spese operative comprese tra 9,6 e 9,7 miliardi
  • Altri proventi di 250 milioni
  • Aliquota fiscale del 16,5% circa

Cosa ne pensate di questi numeri? Vi sareste mai aspettati un nuovo record? Potete visionare il documento completo cliccando su questo link

News