Apple pubblica la sua guida alla sicurezza 2019

Apple ha pubblicato la sua guida alla sicurezza della piattaforma 2019 che copre gli sforzi dell’azienda a vari livelli tra cui sicurezza hardware e biometria, crittografia e protezione dei dati, nonché app, servizi e sicurezza della rete.

guida alla sicurezza della piattaforma 2019

Apple apre la guida sulla sicurezza della piattaforma 2019 con una descrizione del suo approccio e nota come sfrutta hardware, software e servizi per ottenere la “massima sicurezza“. Quest’anno, Apple ha fornito esempi di ulteriore sicurezza e privacy grazie al rilevamento del dispositivo offline tramite la funzione Dov’è, nonché a ciò che ha fatto con la sicurezza del firmware su Mac.

L’intero documento ha oltre 150 pagine ed è suddiviso nelle seguenti sezioni:

  • Sicurezza hardware e biometria: l’hardware che costituisce la base per la sicurezza sui dispositivi Apple, tra cui Secure Enclave, un motore crittografico AES dedicato, Touch ID e Face ID.
  • Sicurezza del sistema: le funzioni hardware e software integrate che forniscono l’avvio sicuro, l’aggiornamento e il funzionamento continuo dei sistemi operativi Apple.
  • Crittografia e protezione dei dati: l’architettura e il design che proteggono i dati dell’utente in caso di smarrimento o furto del dispositivo o se una persona non autorizzata tenta di utilizzarlo o modificarlo.
  • Sicurezza delle app: il software e i servizi che forniscono un ecosistema di app sicuro e consentono alle app di funzionare in modo sicuro e senza compromettere l’integrità della piattaforma.
  • Sicurezza dei servizi: i servizi Apple per l’identificazione, la gestione delle password, i pagamenti, le comunicazioni e la ricerca di dispositivi smarriti.
  • Sicurezza di rete: protocolli di rete standard del settore che forniscono un’autenticazione sicura e crittografia dei dati in trasmissione.
  • Kit per sviluppatori: frame per la gestione sicura e privata della casa e della salute, nonché l’estensione delle funzionalità dei dispositivi e dei servizi Apple alle app di terze parti.
  • Gestione sicura dei dispositivi: metodi che consentono la gestione dei dispositivi Apple, impediscono l’uso non autorizzato e consentono la cancellazione remota in caso di smarrimento o furto di un dispositivo.
  • Certificazioni e programmi di sicurezza: informazioni su certificazioni ISO, validazione crittografica, certificazione Common Criteria e programma Commercial Solutions for Classified (CSfC).
News