Peschiamo con l’iPhone grazie a iFish

Ormai con l’iPhone possiamo fare di tutto, anche pescare nei laghi più belli del mondo grazia a iFish, applicazione disponibile tramite AppStore.

iFish ha un prezzo di 0,79 euro e pesa 9,3 Mb.

Diciamo subito che l’idea di sfruttare l’iPhone come una vera e propria canna da pesca è divertente, ma avrebbe potuto essere sviluppata meglio dato che iFish soffre di alcuni importanti difetti.

La prima schermata è quella del gioco vero e proprio, per cui possiamo subito iniziare a pescare scuotendo l’iPhone in avanti, come una vera e propria canna da pesca, per lanciare la lenza.

Una volta gettata la lenza nel lago dobbiamo attendere e non appena avvertiamo una piccola vibrazione sull’iPhone significa che un pesce ha abboccato, per cui dobbiamo immediatamente rettrarre l’iPhone all’indietro per non far scappare il pesce.

Se riusciamo a farlo nel tempo limite (si parla di pochi millessimi di secondo), allora possiamo iniziare a girare il mulinello tramite il touchscreen dell’iPhone. In questo caso vedremo sul display tre tipi di indicazioni: reel slower (dobbiamo girare lentamente), reel faster (velocemente) o keep reeling (fermarsi).

Se riusciamo a seguire le singole indicazioni avremo finalmente pescato il nostro primo pesce, con tanto di scheda in cui ne viene indicato il nome, il peso e la data in cui è stato pescato.

Tutti i pesci pescati faranno parte della nostra bacheca, visualizzabile in qualsiasi momento clicando su Check Bucket.

Possiamo anche scegliere tra 10 diversi laghi sparsi nel mondo cliccando su Location e selezionando quello che preferiamo.

iFish è un gioco bello a metà: l’idea è vincente, ma sfruttata non perfettamente, soprattutto dal punto di vista grafico, dato che non visualizziamo nè la lenza nè un movimento nel lago (che è un semplice sfondo inanimato).

Il comparto audio si limita al classico rumore dell’acqua con uccelli di sottofondo, ma non stanca ed è molto rilassante.

La giocabilità, invece, soffre di controlli che non sempre rispondono a dovere, mentre la longevità è limitata sempre agli stessi movimenti e alla mancanza di una modalità carriera o sfida. Mancano anche i vari livelli di difficoltà e l’unico motivo per continuare a giocare è quello di trovare tutti i pesci disponibili.

Malgrado questi difetti iFish riesce comunque a divertire e far passare qualche momento in completo relax tra i laghi più belli del mondo.

Voti

Audio: 7
Gameplay: 6,5
Grafica: 5
Longevità: 5,5
Compatibilità iPhone: 7

Totale: 6

Applicazioni App Store