Google Foto e lo spazio illimitato per le foto originali scattate da iPhone

Un utente ha scoperto come caricare foto di qualità originale su Google Foto in modo illimitato e del tutto gratuito, direttamente da iPhone.

Uno dei punti di forza della gamma Pixel era la possibilità di memorizzare foto illimitate e con qualità originale sul servizio Google Foto. Tuttavia, con il Pixel 4, Google ha deciso di disattivare questa opzione. La beffa per gli utenti che acquistano il Pixel 4 è che su iPhone è possibile avere accesso allo spazio illimitato per le foto in qualità originale sfruttando un piccolo trucco.

iphone 11 pro fotocamera

Come scoperto da un utente su Reddit, gli utenti iPhone che utilizzano l’impostazione predefinita per salvare le foto come HEIC / HEIF otterranno spazio illimitato gratuito per le loro immagini caricate alla risoluzione originale su Google Foto. Questo avviene perché, se Google provasse a comprimerle, aumenterebbe le dimensioni effettive dei file.

Gli iPhone più recenti scattano di default foto in formato HEIC, che in termini di dimensioni è più piccolo rispetto al formato JPEG usato anche da Google sul suo servizio di hosting. Questo significa che gli utenti iPhone che lasciano l’impostazione predefinita su HEIC si ritrovano con le foto originali caricate su Google Foto senza alcun limite e in modo del tutto gratuito.

Se Google provasse a comprimere le immagini HEIF nel formato JPEG, si ritroverebbe con file di dimensioni più grandi, per questo non conviene effettuare alcun tipo di compressione. Il secondo vantaggio per Google è che non è costretta a comprimere ed elaborare miliardi di foto provenienti dagli iPhone di tutto il mondo che hanno accesso a Google Foto.

LEGGI ANCHE: Come cambiare il formato delle foto scattate con iPhone

Si tratta quindi di un vantaggio per tutti. Per Google, che perde magari qualche potenziale account premium ma guadagna milioni di dollari nel non dover convertire miliardi di foto, e per gli utenti iPhone, che si ritrovano con un servizio di hosting gratuito, illimitato e senza dover rinunciare alla qualità originale delle foto. Cosa che, ad esempio, gli utenti Pixel 4 non potranno fare, se non probabilmente con l’arrivo di Android 10 che permette di salvare le foto in formato HEIC / HEIF.

Questa “scappatoia” si applica solo alle foto, poiché tutti i video vengono salvati illimitatamente su Google Foto con risoluzione 1080p.

Google Foto è disponibile gratuitamente su App Store.

News