iPhone 11: come usare la Modalità Notte nelle foto

I possessori dei nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro potranno beneficiare di una interessantissima novità concernente la fotocamera. Parliamo della Modalità Notte, perfetta per scattare in condizioni di luce non ottimali.

La Modalità Notte è una novità molto interessante perchè garantisce ottime performance di scatto in condizioni difficili per chi vuole scattare in notturna. Ma scopriamo come abilitarla e quindi come utilizzarla.

I passaggi da seguire sono, in realtà, molto semplici e si trovano tutti all’interno dell’interfaccia della fotocamera di iOS 13 sui nuovi iPhone 11 Pro e iPhone 11. Per abilitare e usare la Modalità Notte bisogna:

  1. Aprire la fotocamera di iOS
  2. Inquadrare il soggetto o la scena di nostro interesse e attendere che appaia in alto a sinistra il pulsante dedicato a questa modalità – se lo scatto non è buio abbastanza la modalità non si attiverà
  3. Toccando il pulsante possiamo scegliere se lasciare la modalità in automatico o se regolare i secondi di scatto – è bene ricordare che più sono i secondi, più luminosa verrà l’immagine anche se bisognerà tenere molto saldo il telefono 
  4. Scattare la foto tenendo l’iPhone praticamente immobile. NB: i risultati migliorano se riusciamo a tenerlo il più fermo possibile, meglio ancora se appoggiato o messo su un cavalletto.

Ricordiamo che la Modalità Notte di Apple utilizza lo Smart HDR, il quale sfrutta la potenza dell’apprendimento automatico per riconoscere i soggetti nella foto e riaccenderli in modo intelligente, ottenendo in questo modo delle immagini dall’aspetto più naturale e con maggiori dettagli. In accoppiata a questo, la tecnologia Deep Fusion ottimizza i dettagli, pixel per pixel e riduce il rumore fotografico.

I risultati di questa modalità sono davvero strabilianti, anche in competizione con altri big della fotografia mobile come Huawei e Google. Non vi resta che provare la funzionalità nei vostri scatti!

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

Guide