Apple presenta iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

Dopo iPhone 11, Apple ha ufficialmente presentato i top di gamma iPhone Pro e iPhone Pro Max. Ecco tutte le caratteristiche e i prezzi.



iPhone 11 Pro ha un display OLED da 5.8 pollici con risoluzione 2436 x 1125 a 458 ppi, mentre iPhone 11 Pro Max ha un display OLED da 6.5 pollici con risoluzione 2688 x 1242 a 458 ppi. I display sono definiti Super Retina XDR con contrasto pari a 2 milioni a 1 e luminosità di 1200nits. Lo schermo Super Retina XDR supporta un’ampia gamma cromatica, con una gestione del colore a livello di sistema, e la tecnologia True Tone, per un’esperienza di visualizzazione più naturale. Con un contrasto di 2.000.000:1 e neri assoluti, gli utenti Pro potranno contare su un’esperienza di visualizzazione più vivida nelle foto e nei video HDR; inoltre, il display Super Retina XDR offre un’efficienza energetica superiore.

Il nuovo display è del 15% più efficiente in termini di consumi energetici rispetto ai modelli precedenti.

Design praticamente identico ai modelli 2018, fatta eccezione per la parte posteriore con tripla fotocamera posta all’interno di un bump quadrato con bordi arrotondati. Finitura opaca sul retro. La struttura è realizzata in acciaio inossidabile. per iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max è stato impiegato il vetro di maggiore durezza mai utilizzato in uno smartphone; inoltre hanno un rating di grado IP68, perciò sopportano immersioni fino a 4 metri per un massimo di 30 minuti e sono maggiormente protetti contro gli schizzi dei liquidi più comuni, come gocce di caffè e altre bibite

Gli iPhone 11 Pro e 11 Pro Max saranno disponibili in verde (colorazione inedita), nero, argento e un nuovo tipo di color oro.

Il processore A13 Bionic assicura prestazioni da record, anche a livello di consumi della batteria. Il processore, realizzato con processo a 7nm, è ottimizzato per il machine learning ed è in grado di effettuare mille miliardi di operazioni al secondo. Quattro core a basso consumo sono sufficienti a gestire la gran parte delle operazioni senza dover utilizzare tutta la potenza dell’A13 Bionic.

La GPU progettata da Apple è fino al 20% più veloce e consuma fino al 30% di energia in meno. È ideale per i giochi ad alte prestazioni e le esperienze più innova­tive di realtà aumentata. I due performance core della CPU sono fino al 20% più veloci e fino al 40% più efficienti, mentre i quattro efficiency core sono fino al 20% più veloci e usano fino al 25% di energia in meno. Il Neural Engine progettato da Apple, con architettura 8-core, è fino al 25% più veloce e fino al 30% più efficiente. È il motore del nuovo sistema a tripla fotocamera, del Face ID, delle app di AR e non solo. La CPU integra due nuovi acceleratori per l’apprendimento automatico in grado di eseguire calcoli matematici fino a sei volte più velocemente, e di elaborare più di mille miliardi di operazioni al secondo. Neural Engine è più reattivo per l’analisi in tempo reale di foto e video, oltre ai nuovi acceleratori di apprendimento automatico

Apple dice che la batteria dell’iPhone 11 Pro durerà 4 ore in più rispetto a quella dell’iPhone XS, mentre quella dell’iPhone 11 Pro Max ben 5 ore in più rispetto a quelle dell’iPhone XS Max. All’interno della confezione è presente l’adattatore da 18W per la ricarica veloce. I due dispositivi saranno compatibili con Dual eSIM.

Confermata la tripla fotocamera con obiettivo da 12MP Wide Camera (26 mm f1/8), 6 lenti, stabilizzatore ottico e 100% Focus Pixel, secondo obiettivo da 12MP (Telephoto Camera) 52mm f/2.0, 6 lenti, stabilizzatore ottico e Focus Pixel, e terzo obiettivo (Ultra Wide Camera) 13mm f/2.4 con 5 lenti e campo visivo di 120 gradi. Fotocamera anteriore da 12 MP. Il sistema a tripla fotocamera di iPhone 11 Pro ha in più un teleobiettivo per scattare ritratti professionali e zoomare sui soggetti distanti

Per la precisione:

  • Grandangolo: Diaframma con apertura ƒ/1.8, Obiettivo a sei elementi, Stabilizzazione ottica dell’immagine, 100% Focus Pixels, Nuovo sensore da 12MP, Lunghezza focale di 26 mm
  • Teleobiettivo: Lunghezza focale di 52 mm, Diaframma con apertura aumentata a ƒ/2.0, Obiettivo a sei elementi, Stabilizzazione ottica dell’immagine, Zoom ottico 2x, Sensore da 12MP
  • Ultra-Grandangolo: Lunghezza focale di 13 mm, Diaframma con apertura ƒ/2.8, obiettivo a cinque elementi, angolo di campo di 120 gradi, inquadratura 4 volte più ampia, sensore da 12MP.

Possibilità di effettuare zoom ottico da 0.5x, 1x e 2x. La resa delle foto è incredibile in qualsiasi condizione, almeno vedendo le demo mostrate sul palco da Apple. Le tre fotocamere offrono agli utenti una funzione di zoom continuo, mentre lo zoom audio fa coincidere l’audio con le inquadrature,

La nuova modalità Notte usa un software intelligente e il chip A13 Bionic per darti foto in situazioni con pochissima luce prima impossibili su iPhone. È tutto automatico, ma puoi anche divertirti con i controlli manuali, per avere foto meno sgranate e con ancora più dettagli. Grazie al sistema a tripla fotocamera, la modalità Ritratto consente ora di scegliere fra inquadrature grandangolo e teleobiettivo, con un campo visivo più ampio ideale per ritrarre più soggetti. Il teleobiettivo ha un diaframma con apertura ƒ/2.0 per catturare il 40% di luce in più rispetto a iPhone Xs, per foto e video ancora più belli.

Inoltre, lo Smart HDR di nuova generazione usa algoritmi evoluti per affinare i dettagli nelle parti sovrailluminate o in ombra, e grazie all’apprendimento automatico riconosce i volti delle persone inquadrate e ne migliora l’illuminazione in modo intelligente. Significa che iPhone 11 Pro può regolare automaticamente i dettagli del soggetto e dello sfondo. La nuova funzione Smart HDR di ultima generazione utilizza tecnologie evolute di apprendimento automatico per riconoscere i soggetti inquadrati e calibrare la luce in modo intelligente, così da ottenere foto più naturali con un livello superiore di dettagli. Il nuovo flash True Tone è più luminoso di oltre il 30%. Deep Fusion, disponibile in autunno, è un innovativo sistema di elaborazione delle immagini supportato dal Neural Engine del chip A13 Bionic. Utilizza tecnologie evolute di apprendimento automatico per elaborare le foto pixel per pixel e ottimizzare texture, dettagli e rumore in ogni sezione dell’immagine.

Per quanto riguarda i video, i nuovi iPhone 11 Pro e Pro Max sono in grado di registrare a 4K e 60fps. Presente anche la funzione Audio Zoom per migliorare sensibilmente la qualità audio dei filmati registrati, adattandosi all’inquadratura video.  Anche in questo caso, i video mostrati da Apple sono davvero eccezionali. Inoltre, i nuovi iPhone integrano una funzione che permette di tenere premuto sul tasto bianco della fotocamera per passare automaticamente dalla modalità Foto a quella Video.m Questa funzione si chiama QuickTake. Con QuickTake, per iniziare a registrare non devi passare alla modalità video: ti basta tenere premuto il pulsante di scatto. E se vuoi continuare a girare, scorri verso destra. Oppure scorri a sinistra per scattare una sequenza di foto

Dalle slide di Apple scopriamo anche che questi iPhone sono più resistenti a polvere ed acqua (IP68, fino a 4 metri per 30 minuti), integrano un co-processore chiamato U1, sono compatibili con Wi-Fi 5 e sono realizzati con un vetro più resistente. Niente ricarica wireless bilaterale. iPhone 11 Pro è il primo smart­phone con chip Ultra Wideband per il rilevamento spaziale. L’innovativo chip U1 progettato da Apple usa la tecnologia Ultra Wideband per localizzare con precisione gli altri dispositivi Apple che ne sono dotati. È come se iPhone avesse un senso in più che gli permette di fare cose incredibili.

Il Face ID funziona più velocemente ed è in grado di carpire il volto da più angolazioni rispetto al passato. Le tecnologie LTE di classe Gigabit fino a 1,6Gbps e Wi-Fi 6 offrono velocità superiori in downloa. Apple lancerà anche nuove custodie.

iPhone 11 Pro partirà da 1.189€ ,iPhone 11 Pro Max da 1.289€. Pre-ordini da questo venerdì, iPhone disponibili dal 20 settembre. iPhone XR scenderà a 739€, iPhone 8 a 559€. iPhone XS e iPhone XS Max usciranno dal listino Apple. I clienti potranno inoltre acquistare iPhone 11 Pro con un canone mensile di €36,62 oppure a un prezzo di €879 in caso di permuta e iPhone 11 Pro Max con un canone mensile di €40,79 oppure a un prezzo di €979 in caso di permuta

Cosa ne pensate?

News