iOS 12 è installato sull’88% dei dispositivi in commercio

Siamo quasi vicini al rilascio ufficiale del prossimo iOS 13 e, come più o meno sempre ogni anno di questo periodo, arrivano i dati relativi all’installazione del sistema operativo precedente a quello in arrivo ed ancora (in realtà) in commercio. In questo caso, ad agosto 2019, ovviamente parliamo di iOS 12.

Apple ha ufficialmente aggiornato le statistiche relative agli sviluppatori che permettono di avere un quadro più generale e concreto dell’andamento di iOS in generale in base anche alla base disponibile di installazione. Queste statistiche ricordiamo che vengono realizzate sulla base di ciò che emerge tramite i download realizzati dagli utenti dall’App Store che quindi, nonostante tutto, rimane un buon metro di paragone per avere un quadro generale “sul mondo”.

Detto questo la compagnia ha confermato come l’88%, si avete letto bene, degli iPhone, iPad ed iPod Touch monta ad oggi iOS 12. Questo dato fa riferimento a tutti i dispositivi in commercio oggi mentre se limitiamo solamente agli ultimi quattro anni il dato cresce ancora fino al 90%. Il 7% degli utenti è ancora oggi con iOS 11 mentre solamente il 5% con le release precedenti.

Se confrontiamo il dato con il precedente di maggio 2019, notiamo come ci sia stato un miglioramento del 3% in positivo e nel suo complesso come siano aumentati addirittura i prodotti con iOS 12. Maggiori vendite o maggiori installazioni potrebbero essere le due “cause” principali. A conti fatti possiamo comunque dire che è andata leggermente meglio rispetto ad iOS 11 che, nello spetto periodo dell’anno, si fermò all’85% dei dispositivi.

Ancora una volta possiamo dire che la frammentazione del software non è un problema per Apple, anzi tutto il contrario.

News