Apple potrebbe aver acquisito la startup Fashwell

Secndo le ultime informazioni, Apple potrebbe aver acquisito la startup Fashwell, una società che ha progettato un motore in grado di riconoscere i prodotti nelle immagini per consentirne l’acquisto da una foto.

Il CEO di Fashwell Matthias Dantone, il CSO Lukas Bossard e il CTO Michael Emmersberger elencano tutti Apple come datore di lavoro da gennaio 2019, suggerendo che l’acquisizione sia stata completata già alla fine del 2018.

Il profilo LinkedIn di Dantone afferma che attualmente lavora nel team di machine learning di Apple, mentre Bossard ed Emmersberger sono elencati come manager di machine learning presso Apple. Anche altri ex dipendenti di Fashwell ora elencano Apple come datore di lavoro nei loro profili LinkedIn, con molti di questi presenti proprio nel team di machine learning di Apple. Il sito Web di Fashwell è ancora attivo e funzionante, ma non è stato aggiornato dalla fine del 2018.

Sulla base delle informazioni condivise sul sito Web dell’azienda, Fashwell ha sviluppato uno strumento di ricerca visiva per consentire agli acquirenti di cercare prodotti utilizzando un’immagine.

L’API di Fashwell, inoltre, supporta la codifica delle immagini per rendere possibile la cattura di qualsiasi immagine utilizzando la sua tecnologia di ricerca virtuale, rendendo più semplice per le aziende taggare automaticamente le immagini con “velocità, precisione e su larga scala“. Un’API di tagging del prodotto potrebbe essere utilizzata per taggare le immagini con attributi diversi, come categoria e design.

Apple potrebbe forse adottare la tecnologia di Fashwell per il suo sito Web Apple Store e la sua app Apple Store in futuro, migliorando l’esperienza di acquisto. Nel corso degli ultimi anni Apple ha acquisito diverse società nel campo dell’intelligenza artificiale e apprendimento automatico, tra cui Silk Labs, Laserlike, Perceptio e altre ancora.

News