I dati di Apple Card non potranno essere esportati in altre app finanziare

06 agosto 2019 di Giuseppe La Terza

Finalmente la Apple Card è disponibile per alcuni clienti in anteprima, per cui Apple ha rilasciato di tutto a riguardo, dai video tutorial ai documenti di supporto, dandoci maggiori informazioni sul suo funzionamento.

Molti utenti utilizzatori di software e app come Mint e Quicken si chiedevano se la Apple Card avrebbe supportato o meno i servizi finanziari e la risposta è no, almento per il momento.

In un documento di supporto su come funziona la Apple Card, Apple afferma che l’esportazione dei dati non è una funzionalità offerta al momento. Poiché app finanziarie come Mint e software come Quicken sono molto popolari, è possibile che in futuro Apple aggiunga il supporto per l’esportazione di dati. Al momento, i dati e le transazioni di Apple Card possono essere visualizzati e gestiti solo su iPhone, senza supporto web disponibile.

Il documento di supporto include anche dettagli sulla visualizzazione dell’attività di spesa, sulla visualizzazione del saldo mensile, sulla visualizzazione della spesa totale di ogni settimana o mese, sulla revisione delle transazioni e sulla segnalazione di problemi.

Vi ricordiamo che al momento la Apple Card è disponibile in versione beta solo per alcuni utenti e vedrà un lancio più ampio negli USA entro la fine del mese.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.