Alcune periferiche Lightning di Apple hanno un loro sistema operativo

L’adattatore da Lightning ad AV realizzato da Apple nasconde molte più tecnologie di quelle che potresti immaginare, compreso un vero e proprio sistema operativo.

Jenny di Hackaday ha esaminato nel dettaglio questa periferica Lightning scoprendo delle cose davvero interessanti:

Laddove ti potresti aspettare l’equivalente di una scheda grafica, in realtà trovi un vero e proprio SoC che esegue un sistema operativo con lo stesso kernel Darwin dell’host. Inaspettatamente, questo non viene mantenuto all’interno dello stesso adattatore, ma viene inviato con iOS e caricato in modo dinamico.

Quindi, il file che lo contiene può essere recuperato da iOS e decompresso, facendo scaturire delle interessanti analisi. Ad esempio, questo significa che il dispositivo può essere guidato da una porta USB con un appropriato adattatore combinato, consentendo ad un dispositivo macOS di interrogarlo.

Questa analisi conferma quanto lavoro ci sia dietro ogni piccolo componente dei prodotti Apple.

Curiosità