Angela Ahrendt parla della fidelizzazione dei dipendenti degli Apple Store sotto la sua guida

L’ex responsabile retail di Apple, Angela Ahrendts, torna a parlare della sua esperienza a Cupertino rivelando che, sotto la sua guida, il tasso di fidelizzazione dei dipendenti degli store è salito dal 61% all’89%.

Intervenuta nell’ultimo episodio del podcast RBC Disruptors con John Stackhouse, Angela Ahrendts riafferma alcuni risultati raggiunti dagli Apple Store sotto la sua guida:

Non credo che la vendita al dettaglio in casa Apple stia risentendo della crisi che ha colpito molti altri rivenditori, perché abbiamo passato gli ultimi cinque anni a cambiare ed evolverci. Apple è una delle più grandi aziende al mondo e per questo ogni giorni c’era una sfida da superare. Quando hai 70.000 dipendenti sotto di te, gestire un’attività a livello globale non è semplice e il compito è risolvere ogni singola sfida. C0erano ad esempio pochi collegamenti tra i vari dipendenti in tutto il mondo, visto che non esisteva un modo per comunicare.

Abbiamo quindi creato nuovi strumenti di comunicazione per tutti i dipendenti degli Apple Store, come l’app “Hello” che fornisce un riepilogo giornaliero delle informazioni necessarie da conoscere, o l’app “Loop” che consente ai dipendenti di condividere consigli e trucchi utili per aiutare gli altri a fare meglio il loro lavoro.

La Ahrendts ha quindi parlato delle varie evoluzioni degli Apple Store portate avanti anche grazie al lavoro di Jony Ive, aggiungendo che sotto la sua guida il tasso di fidelizzazione dei dipendenti retail è passato dal 61 all’89 percento.

News