Asus Lyra Voice: router e smart speaker Alexa in un unico dispositivo | RECENSIONE

Arrivato in Italia da poche settimane, Asus Lyra Voice è un dispositivo molto particolare visto che fa da speaker smart Alexa e da router AiMesh per migliorare la connessione all’interno della casa. Ecco la nostra prova.

Confezione di colore bianco, elegante e ricca di informazioni. All’interno troviamo Lyra Voice, l’alimentatore, un cavo LAN e il manuale d’istruzioni.

Cosa fa nel dettaglio questo dispositivo?

Lyra Voice di Asus è un router Wi-Fi AiMesh 802.11ac, ma anche uno speaker Bluetooth con tutte le funzioni di Amazon Alexa. Questo dispositivo elimina find a subito il problema di avere router e speaker separati. È possibile inoltre controllare i dispositivi smart-home presenti in casa tramite controllo vocale e sfruttare tutti i vantaggi offerti dalla piattaforma Alexa.

Ma questo prodotto di Asus è in grado di fare bene entrambe le cose?

Router AiMesh

Lyra Voice può funzionare in tre modalità Wi-Fi: come router o nodo AiMesh, come router stand-alone e come ripetitore Wi-Fi generico. La tecnologia ASUS AiMesh consente agli utenti di creare un sistema Wi-Fi che integra in  qualsiasi combinazione di router ASUS compatibili. Inoltre, questo dispositivo consente agli utenti di creare una propria rete Wi-Fi completa.

Come nodo AiMesh, Lyra Voice può estendere una rete Wi-Fi AiMesh già esistente, semplicemente posizionandosi dove c’è bisogno di una copertura Wi-Fi aggiuntiva, con il valore aggiunto di uno speaker intelligente. Se utilizzato come nodo AiMesh, Lyra Voice prende tutte le impostazioni e le funzionalità del router AiMesh principale, come ad esempio Game Boost.

La cosa interessante è che Lyra Voice funziona anche come router stand-alone 802.11ac (Wi-Fi 5) e può essere utilizzato come hub di una rete domestica smart-home, oltre che come punto di accesso principale della rete internet. La velocità massima supportata è di 867 Mbps.

Come ripetitore Wi-Fi, infine, Lyra Voice permette di estendere l’attuale rete Wi-Fi, in modo da raggiungere tutte le zone sprovviste di segnale, fornendo una copertura completa del Wi-Fi all’interno della casa.

Dalle nostre prove, Lyra Voice offre una connessione Wi-Fi stabile ed è in grado di amplificare sensibilmente la connessione all’interno di una casa di 90-100 metri quadrati. Inoltre, abbiamo un router che sembra (anzi, è…) uno speaker e quindi possiamo montarlo in qualsiasi punto della casa, anche a vista, senza doverci preoccupare di rovinare l’arredo.

Il dispositivo funziona benissimo come router e potrebbe essere promosso a pieni voti anche solo per questo. Tra l’altro, Asus ha fatto un ottimo lavoro rendendo tutta la procedura di configurazione del router o del Wi-Fi Mesh semplice e veloce. Dopo aver scaricato l’app Router di Asus, è sufficiente selezionare Lyra Voice, decidere che modalità sfruttare (router, noto mesh o ripetitore) e seguire le istruzioni a video. E non preoccupatevi: non ci sono decine di luci lampeggianti!

Sul retro ci sono due porte Gigabit Ethernet, una per la connessione WAN al modem e l’altra per il collegamento di dispositivi cablati. Se hai bisogno di più connessioni cablate, è necessario collegare uno switch Ethernet.

Una volta connesso a internet, possiamo utilizzare la stessa app per collegare l’account Amazon e configurare il controllo vocale tramite Alexa. Consigliamo di utilizzare proprio l’app di ASUS piuttosto che quella di Alexa per configurare velocemente il tutto.

Dalla stessa app possiamo monitorare i dispositivi collegati alla rete, limitare la larghezza di banda per determinati device, effettuare scansioni di sicurezza, gestire il parental control e tanto altro. Il parental control consente ai genitori di controllare quanto tempo i bambini trascorrono online, con la possibilità di impostare limiti di tempo e orari.

Il dispositivo include anche AiProtection Pro, un protocollo di sicurezza di livello commerciale per le reti domestiche. Sviluppato da Trend Micro, AiProtection Pro mantiene tutti i dispositivi smart connessi, inclusi i dispositivi IoT, al riparo da eventuali minacce.  Viene fornito con aggiornamenti gratuiti a vita, così da garantire una protezione sempre efficace.

Speaker Alexa

Lyra Voice integra Amazon Alexa, e questo significa poter sfruttare a pieno la piattaforma per impartire comandi vocali e ascoltare notizie, ricevere informazioni sul traffico, riprodurre musica, lanciare skill e controllare dispositivi smart-home. Il tutto senza la necessità di installare uno speaker intelligente aggiuntivo.

Tra l’altro, l’integrazione di Alexa all’interno di Lyra Voice elimina anche i problemi di connessione tra i router Wi-Fi tradizionali ed eventuali smart speaker. Purtroppo, non è possibile aggiungere Lyra Voice a gruppi di speaker Echo per l’ascolto multi-room, una funzionalità che speriamo venga aggiunta in futuro tramite aggiornamento firmware.

Il dispositivo dispone di due microfoni con rilevamento vocale a 360° a lungo raggio; dalle nostre prove, lo speaker rispondeva perfettamente anche a distanza e senza dover urlare, proprio come avviene con gli Echo di Amazon. Inoltre, il chip audio Synaptics offre un’ottima cancellazione del rumore di sottofondo, permettendo a Lyra Voice di distinguere sempre le voci delle singoli persone, anche quando si riproduce musica ad alto volume o c’è rumore di sottofondo.

Lyra Voice integra due speaker stereo con radiatori passivi e porte bass reflex per migliorare i suoni a bassa frequenza. Gli altoparlanti sono stati messi a punto da tecnici esperti dell’audio del team ASUS Golden Ear per garantire un’elevata qualità del suono.

Gli altoparlanti stereo da 8 W fanno un buon lavoro, reso migliore anche dal DTS che riesce a migliorare sensibilmente la qualità del suono. Il volume massimo non è dei più alti e la qualità e molto simile a quella di un Amazon Echo, ma la resa di bassi e alti in qualsiasi circostanza è davvero ottima. Inoltre, è possibile collegare un iPhone o qualsiasi altra fonte audio tramite Bluetooth.

Conclusioni

Lyra Voice è un dispositivo completo, che nello stesso tempo offre una connessione Internet stabile, necessaria per i dispositivi smart, e uno smart speaker Alexa dalla buona qualità audio. Avere uno speaker che nasconde un router/AiMesh/ripetitore, o viceversa, non è facile e Asus è riuscita a raggiungere un ottimo compromesso. Peccato manchino alcune cose che avrebbero resto questo prodotto un must-have: la compatibilità con Google Assistant e con Siri, e la possibilità di configurare una multi-room con gli Amazon Echo.

ASUS Lyra Voice è disponibile in esclusiva su Amazon al prezzo di 230€.

Accessori