Amazon vuole lanciare un servizio di musica streaming in alta definizione

Amazon ha in programma di lanciare un nuovo servizio di musica streaming in abbonamento con contenuti in alta definizione, caratteristica non ancora presente sui vari Spotify o Apple Music.

Music Business Worldwide riporta che Amazon è in trattativa con le case discografiche per avere in concessione le tracce in alta definizione dei vari brani. Secondo questo report, l’azienda avrebbe già convinto le maggiori etichette discografiche.

L’obiettivo è quello di lanciare un nuovo abbonamento di Amazon Music con brani in streaming disponibili in alta definizione, ad un prezzo di 14,99$ al mese.

Con questa mossa, Amazon vuole conquistare gli audiofili disposti a pagare di più per poter ascoltare musica in alta qualità. Al momento, tra i servizi più noti solo Tidal offre un’opzione di questo tipo con streaming di qualità CD (44.1 kHz / 16 bit FLAC) e un numero limitato di brani Master  (file FLAC a 96 kHz / 24 bit con codifica MQA). Il costo è di 20$ al mese.

Al momento non sono disponibili altre informazioni su questo futuro servizio di Amazon, nemmeno per quanto riguarda i dati di bitrate e i metodi di compressione. Il report parla solo di flussi audio di qualità superiore a quella dei CD, ma con codifica diversa dalla MQA.

Apple e Spotify devono muoversi, o questo tipo di servizio rimarrà di nicchia?

News