GekoCam, la telecamera 4G di sicurezza che attacchi ovunque

LKM Security ha lanciato sul mercato la GekoCam, una telecamera di sicurezza molto particolare per design e funzioni. Ottima l’integrazione con i dispositivi iOS.

Nella confezione della GekoCam troviamo la videocamera di sicurezza, il lungo cavo micro USB e relativo alimentatore, tutto quello che serve per il montaggio a parete, garanzia e manuale d’istruzioni.

Il design della GekoCam è molto particolare, visto che ad un primo sguardo non sembra nemmeno una videocamera di sicurezza. L’aspetto ricorda un po’ la saga di Star Wars, sia per i colori che per la forma circolare e allungata. Plastiche di buona qualità, mentre il logo GekoCam attaccato come adesivo è una piccola caduta di stile.

Sulla parte superiore troviamo il grande tasto di accensione, mentre sul retro del corpo centrale abbiamo gli slot per scheda di memoria e SIM, e l’ingresso micro USB. Sulla parte frontale, invece, abbiamo l’obiettivo della videocamera, il flash e la luce LED di stato.

Lo sticker magnetico che va applicato sulla base permette di poggiare comodamente la videocamera su qualsiasi superficie, anche su pareti e soffitti. Anche a testa in giù.

La GekoCam può essere configurata in modo semplice e veloce, senza la necessità di dover chiamare un tecnico. Il suo punto di forza è che può essere spostata in vari punti della casa, sfruttando proprio lo sticker magnetico che ci permette di attaccarla praticamente ovunque e senza perdere troppo tempo. Dalle nostre prove durate alcuni giorni lo sticker sembra resistere bene, ma non possiamo garantire per lunghi periodi. La batteria integrata offre un’autonomia di circa 24 ore.

Questa videocamera wireless va quindi collegata alla rete Wi-Fi di casa, grazie all’apposita app per iOS. In alternativa, è possibile anche inserire una SIM dati e utilizzare questa videocamera in luoghi dove non è presente una connessione domestica, si pensi ad esempio alla casa per le vacanze. Tra l’altro, dall’iPhone è possibile scegliere in qualsiasi momento quale connessione utilizzare tra Wi-Fi e SIM. La GekoCam è compatibile con le reti 4G, per una connessione super-veloce se disponibile nella zona di utilizzo.

La videocamera integra un sensore CMOS HD con risoluzione 1280×720, apertura focale f/2.2 e con illuminazione a infrarossi IR per garantire una buona visibilità anche al buio. Angolo di visuale pari a 110°.

Microfono e speaker permettono di utilizzare l’audio bidirezionale, così da poter non solo ascoltare quello che viene percepito dal dispositivo, ma anche eventualmente parlare. Questa seconda funzione è utile soprattutto per interagire con chi è presente nell’ambiente, ideale ad esempio se utilizziamo la GekoCam come Baby Monitor o per controllare i nostri animali domestici.

Dall’app è anche possibile scegliere se lasciare la videocamera sempre accesa o se attivarla solo nel caso in cui vengano percepiti movimenti e/o rumori. Il sensore PIR integrato permette di rilevare solo i movimenti umani fino a 5 metri di distanza, limitando al massimo i falsi allarmi. Tutte le notifiche vengono inviate su iPhone con relativo video, ma è anche possibile registrare i filmati direttamente sulla scheda di memoria (fino a 32GB) eventualmente inserita nella GekoCam. Prevista anche la registrazione cloud fino a 30 giorni.

La GekoCam è una videocamera che offre funzioni ormai standard e comuni a tanti altri dispositivi simili: rilevamento dei movimenti, rilevamento dell’audio, buona applicazione per iOS.  La qualità delle immagini è buona, anche di notte. I due elementi che contraddistinguono questo modello sono la possibilità di inserire una SIM dati per attivare il collegamento 4G e l’estrema flessibilità di montaggio, grazie agli appositi supporti e allo sticker magnetico.

Il prezzo è di 160€.

Accessori