Foxconn pronta a produrre l’iPhone X in India

Foxconn starebbe per avviare la produzione degli iPhone di fascia alta in India, così da permettere ad Apple di vendere più dispositivi a prezzi economici.

In questa prima fase, Foxconn dovrebbe avviare la produzione in test dell‘iPhone X in India, in modo tale da consentire ad Apple di vendere li dispositivo nel paese a prezzi più bassi sfruttando i benefit (circa il 20%) offerti dal governo per chi produce i dispositivi in loco. Nei primi mesi, la produzione sarà comunque limitata per permettere ad Apple di capire come risponderà il mercato locale.

In India, Wistron sta già producendo iPhone 6s, iPhone SE e ora anche iPhone 7, dispositivo prima non presente nell’elenco dell’azienda.

Foxconn ha preso in considerazione l’idea di espandere i suoi impianti di produzione in India come un modo per diversificare la sua catena di approvvigionamento lontano dalla Cina, dove attualmente risiedono la maggior parte delle strutture dell’azienda di Taiwan.

La quota di mercato di Apple in India è scesa a circa l’1% nel 2018, dal 2% dell’anno precedente, poiché i prezzi più elevati dei telefoni scoraggiano i clienti. I consumatori in India hanno acquistato più di 140 milioni di smartphone l’anno scorso, ma solo 1,7 milioni di questi sono stati venduti da Apple, visto che le preferenze sono andati su modelli più economici.

News