iPhone 11 potrebbe includere Wi-Fi 6 oltre alla tripla camera e un migliorato Face ID

11 gennaio 2019 di Giuseppe La Terza

Direttamente dalle pagine del Wall Street Journal giungono nuove indiscrezioni sul prossimo iPhone 11 che  dovrebbe adottare un sistema a tripla camera, ma solo sul modello da 6,5 pollici. Questa non sarà l’unica novità perchè secondo un nuovo report di Barclays il nuovo iPhone godrà del supporto alla nuova generazione di Wi-Fi 6 e un Face ID migliorato.

iPhone 11

Già a novembre l’affidabile analista Apple Ming-Chi Kuo aveva previsto che la linea iPhone di quest’anno avrebbe incluso un Face ID migliorato. In particolare Apple dovrebbe aumentare “la potenza dell’illuminatore flood per ridurre al minimo la possibilità che la luce ambientale possa interferire con Face ID“. Kuo spiegò che il nuovo iPhone avrebbe utilizzato un nuovo approccio PI per le antenne, passando da antenne polimeriche a cristalli liquidi a MPI per ottenere cosi una migliore resa produttiva e di conseguenza delle prestazioni migliori.

Questo mese inoltre abbiamo visto trapelare quelli che sembrano essere i primi render del prossimo iPhone, con un modulo a tripla camera sul retro e un design quadrato. Il render proveniva da un prototipo in fase di test di validazione ingegneristica (EVT) e quindi potrebbe essere ben diverso dal dispositivo finale.

Le ultime previsioni su iPhone 2019 provenienti da Barclays indicano che l’iPhone 11 includerà anche il supporto per il Wi-Fi 6 (ax), ovvero l’ultimo standard della connettività Wi-Fi sempre più presente sui router diponibili sul mercato. Questa dovrebbe essere l’unica novità lato connettività visto che il device non includerà il supporto per la connettività cellulare 5G.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.