Griffin: nuovi cavi e caricatori Wireless per iPhone ed iPad – CES 2019

08 gennaio 2019 di Claudio Stoduto

Nonostante Apple non sia presente direttamente ed ufficialmente, la sua presenza al CES 2019 non è per nulla in secondo piano grazie i produttori di accessori di terze parti che ogni anno si divertono quasi nel lanciare qualcosa di nuovo, diverso e sicuramente interessante per gli utenti. Fra di essi c’è anche Griffin che ha lanciato la sua serie di nuovi prodotti per questo anno appena iniziato.

Uno dei dispositivi più curiosi ed interessanti presentati in queste ore è la nuova dock di ricarica chiamata PowerBlock. In assenza di AirPower, che non vedremo più per ovvii motivi ormai, i produttori si iniziano a sbizzarrire copiando quando fatto da Apple e cercando di portare ognuno di loro delle soluzioni interessanti e molto concrete. Griffin in questo caso ha pensato bene di realizzare una base di ricarica wireless compatibile con la ricarica fast dei dispositivi Apple da 7,5 W insieme ad un collegamento di ricarica per Apple Watch. Certo, non è la stessa cosa di AirPower con cui appoggiando qualsiasi smartphone, si sarebbe ricaricato senza alcun tipo di problema. Tuttavia rimane secondo noi una soluzione interessante. Il prezzo sarà di 79,99 dollari e verrà reso disponibile già durante il Q1 di questo anno nella sola colorazione nera.

Ricarica wireless non soltanto per le classiche dock di ricarica, ma ecco che arriva anche un altro prodotto molto interessante. Parliamo di un power bank che integrerà al suo interno un chip Qi dedicato in grado di trasmettere energia al nostro smartphone qualora fosse a secco. Oltre ad essa non mancheranno due porte di ingresso tra cui una porta USB di tipo A tradizionale in grado di supportare fino a 10 W e, purtroppo, una porta microUSB che poteva facilmente essere sostituita anche con una nuova USB di tipo C, visto il periodo e l’evoluzione in generale del mercato. Prezzo? 34,99 dollari ed anche qui la disponibilità partirà dal Q1 del 2019.

Si parla ancora di ricarica Wireless grazie al nuovo e semplice stand dotato di un chip Qi per la ricarica wireless curato nel design e dalle dimensioni estremamente ridotte. Sarà disponibile in due diverse versioni: la prima con una ricarica massima supportata fino a 15 W, mentre la seconda fino a 10 W. Varierà di conseguenza anche il prezzo di vendita che nel primo caso sarà di 59,99 dollari mentre nel secondo modello di 39,99 dollari. Il modello da 15 W sarà disponibile a partire dal Q1 2019, mentre si dovrà attendere il Q2 2019 per il modello meno potente.

Infine parliamo di cavi, un argomento molto di moda in questo momento nel mondo Apple vista la grande novità portata con gli iPad Pro 2018 e la USB di tipo C. Ovviamente anche Griffin si è allineata alle richieste del mercato ed a quanto imposto dalla società americana lanciando vari prodotti tutti molto interessanti e disponibili sia nella variante lightning tradizionale e sia nella nuova variante USB-C. A tal proposito sono stati resi disponibili vari tagli di lunghezza che cercheranno di fare il paio con le diverse richieste degli stessi utenti. Oltre ad essi però non mancheranno anche degli adattori di ricarica per la corrente tra cui uno molto interessante che permetterà di avere una porta USB di tipo C con una potenza Fano a 18 W e contemporaneamente una porta USB di tipo A in grado di arrivare fino a 12 W.

Tante novità quindi in casa Griffin già in queste prime ore del nuovo anno. Come detto i prodotti sono tutti molto interessanti e sicuramente potranno far parlare di loro nel corso delle prossime settimane. A nostro avviso la dock è veramente molto interessante nonostante il costo non sia propriamente accessibile (da considerare c’è anche il cambio dollaro euro e le spese di importazione).

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.