Cuffie Edifier W830BT: design, qualità costruttiva e autonomia da record – RECENSIONE

28 dicembre 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Abbiamo provato le cuffie wireless Edifier W830BT, un modello davvero interessante per rapporto qualità/prezzo, design e qualità audio. Ecco le nostre impressioni.

Dal packaging al primo tocco, le cuffie Edifier W830BT danno subito l’impressione di essere un prodotto solido, affidabile e di qualità.

E diciamolo subito: l’autonomia di queste cuffie è impressionante. Nella confezione curata in ogni dettaglio troviamo, insieme alle cuffie, il manuale utente, la custodia rigida per il trasporto, il cavo di ricarica micro USB e un cavo jack.

Design e Comfort

Come accennato all’inizio, già dal primo sguardo le Edifier W830BT si dimostrano essere cuffie di alta qualità. Il design è curato in ogni dettaglio ed è davvero piacevole alla vista, sia nella colorazione bianco e oro provata da noi, sia in quella antracite e nero forse ancora più elegante.

Le cuffie sono realizzate in plastica di ottima qualità, ma integrano anche una fascia in acciaio sotto l’arco principale. Malgrado Edifier abbia scelto di utilizzare soprattutto plastica, vi assicuro che non avrete mai la sensazione di avere tra le mani un prodotto economico e di bassa qualità.

In generale, l’aspetto è molto minimal e curato, con una particolare attenzione all’abbinamento a e all’utilizzo dei due colori principali.

Molto belli anche i pediglioni, posizionati in una struttura a forma concava che assicura un’ottima ergonomia. Sulla parte sterna dei padiglioni campeggia la scritta Edifier.

Parlando proprio dell’ergonomia, già per definizione le cuffie over-the-ear sono più comode degli auricolari on-the-ear, e possiamo confermare che queste Edifier non fanno eccezione. Anzi, la morbida imbottitura ci permette di utilizzare le cuffie per ore senza provare alcun fastidio. Lo stesso vale per l’arco superiore, anch’esso imbottito in modo più che sufficiente. La tensione della cinghia è ottimizzata al meglio, con un’ammortizzazione morbida e mai fastidiosa.

Funzioni

Le Edifier W830BT possono essere collegate all’iPhone tramite Bluetooth, ma integrano anche il chip NFC per gli smartphone compatibili (in questo caso basta toccare l’auricolare sinistro per stabilire una connessione). Per associare l’iPhone tramite Bluetooth, dobbiamo tenere premuto il tasto di accensione per 5 secondi e selezionare le Edifier dall’elenco dei dispositivi Bluetooth su iPhone.

Queste cuffie possono essere collegate anche a due dispositivi contemporaneamente. Dopo 10 minuti dalla disconnessione, le cuffie si spengono automaticamente.

Le Edifier W830BT integrano anche un tasto controller sulla parte inferiore dell’auricolare destro. Questo tasto consente di avviare la riproduzione della musica o di metterla in pausa, mentre una doppia pressione attiva Siri su iPhone. Per avviare la chiamata dell’ultimo numero composto basterà tenere premuto questo tasto per circa 2 secondi. Tenendo premuto il tasto per 3 secondi spegnerete le cuffie. Il microfono è di ottima qualità e non abbiamo notato alcun problema durante le nostre prove in telefonata.

I tasti volume presenti ai due lati del tasto controller consentono di regolare velocemente il livello durante una chiamata o l’ascolto della musica. Una pressione prolungata di questi tasti permette di passare al brano successivo o precedente.

Batteria

Parliamo ora dell’aspetto che mi ha stupito di più, perché credo che in commercio non esistano altre cuffie in grado di assicurare circa 85 (ottantacinque!) ore di autonomia. Praticamente vengono stracciate cuffie come le Beats Studio3, in grado di arrivare a circa 12 ore. Stiamo parlando di un risultato record, che praticamente vi farà dimenticare di ricaricare le cuffie: facendo un calcolo medio, utilizzando le Edifier W830BT per 4 ore al giorno in ascolto continuo di musica a volume 65%, dovrete ricaricarle dopo 21 giorni. Con qualche ora in meno al giorno, in pratica dovrete ricaricare queste cuffie una volta al mese.

Qualità audio

Le Edifier W830BT integrano un chjip CSR8645, hanno un impedenza 24Ω e un livello audio di 96db. La frequenza di risposta è pari a 20Hz-20KHz.

A livello audio, queste cuffie sono molto versatili e riproducono molto bene qualsiasi tipologia di brano, da quelli acustici a quelli jazz, passando per brani pop o rock con chitarre distorte. I driver da 40mm offrono un buono sempre ben bilanciato, anche ad alti volumi. Non ho notato distorsioni, nemmeno con i brani più “spinti”.Ottimi e potenti i bassi, un aspetto che provo a lungo perché per me essenziale nell’ascolto di qualsiasi brano. Il suono risulta caldo e avvolgente. Insomma, promosso a pieni voti. Nessuna particolare differenza tra l’ascolto in Bluetooth o via cavo.

Perfetto anche l’isolamento dai rumori esterni, anche a volume medio.

Conclusioni

Le Edifier W830BT non sono in grado di soddisfare gli audiofili più esigenti, ma per l’ascoltatore medio sono quanto di meglio si possa trovare in giro per rapporto qualità/prezzo. Partendo dal design, e arrivando fino alla qualità audio e al comfort, siamo di fronte ad un ottimo prodotto. E l’autonomia è sbalorditiva. Unico difetto è il tasto controller, che potrebbe farvi accidentalmente chiamare l’ultimo numero selezionato visto che la pressione prolungata serve sia a spegnere le cuffie (3 secondi), sia ad effettuare la telefonata (2 secondi).

Fidatevi, non vi pentirete dell’acquisto.

Il prezzo è di 85€.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.