iPhone X supera iPhone XS e XS Max nei test della batteria di Tom’s Guide

Anche se Apple afferma che iPhone XS e iPhone XS Max assicurano rispettivamente 30 e 90 minuti in più di autonomia rispetto all’iPhone X, alcuni recenti test eseguiti sull’hardware rilevano una situazione diversa.

I test sono stati condotti da Tom’s Guide e i risultati sono sorprendenti: dai dati rilevati durante queste prove, i nuovi iPhone hanno fatto registrare risultati peggiori rispetto all’iPhone X.

In queste prove, iPhone XS e iPhone XS Max sono stati utilizzati in navigazione web continua (tramite connessione LTE) fino a quando le batterie non si sono esaurite del tutto. I display erano impostati su 150 nits di luminosità, con le impostazioni TrueTone e luminosità automatica disattivate.

L’iPhone XS Max è rimasto acceso per 10 ore e 38 minuti, sopra la media del settore che è di 9 ore e 48 minuti, mentre l’iPhone XS si è spento a 9 ore e 41 minuti. L’iPhone X, invece, ha raggiunto le 10 ore e 49 minuti nello stesso test.

Dal test emerge anche che diversi terminali Android hanno un’autonomia maggiore in questo test di navigazione web: Huawei P20 Pro (14 ore e 13 minuti), Google Pixel 2 XL (12 ore e 9 minuti), Samsung Galaxy Note 9 (11 ore e 26 minuti) e OnePlus 6 (11 ore e 22 minuti) superano iPhone XS e iPhone XS Max.

Il test sembra quindi sfatare le dichiarazioni di Apple e i primi risultati monitorati anche da altri portali sembrano confermare questo andamento. Nei prossimi giorni faremo anche noi diversi test per capire la reale autonomia dei nuovi iPhone.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
News