iPhone X supera iPhone XS e XS Max nei test della batteria di Tom’s Guide

Anche se Apple afferma che iPhone XS e iPhone XS Max assicurano rispettivamente 30 e 90 minuti in più di autonomia rispetto all’iPhone X, alcuni recenti test eseguiti sull’hardware rilevano una situazione diversa.

I test sono stati condotti da Tom’s Guide e i risultati sono sorprendenti: dai dati rilevati durante queste prove, i nuovi iPhone hanno fatto registrare risultati peggiori rispetto all’iPhone X.

In queste prove, iPhone XS e iPhone XS Max sono stati utilizzati in navigazione web continua (tramite connessione LTE) fino a quando le batterie non si sono esaurite del tutto. I display erano impostati su 150 nits di luminosità, con le impostazioni TrueTone e luminosità automatica disattivate.

L’iPhone XS Max è rimasto acceso per 10 ore e 38 minuti, sopra la media del settore che è di 9 ore e 48 minuti, mentre l’iPhone XS si è spento a 9 ore e 41 minuti. L’iPhone X, invece, ha raggiunto le 10 ore e 49 minuti nello stesso test.

Dal test emerge anche che diversi terminali Android hanno un’autonomia maggiore in questo test di navigazione web: Huawei P20 Pro (14 ore e 13 minuti), Google Pixel 2 XL (12 ore e 9 minuti), Samsung Galaxy Note 9 (11 ore e 26 minuti) e OnePlus 6 (11 ore e 22 minuti) superano iPhone XS e iPhone XS Max.

Il test sembra quindi sfatare le dichiarazioni di Apple e i primi risultati monitorati anche da altri portali sembrano confermare questo andamento. Nei prossimi giorni faremo anche noi diversi test per capire la reale autonomia dei nuovi iPhone.

iPhone 12 in sconto su

News