iPhone XS Max: super potente, Dual-SIM e con schermo OLED da 6.5 pollici

14 settembre 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)
FEATURED

Eccolo, l’iPhone più grande di sempre: Apple ha appena presentato l’iPhone XS Max con display OLED da 6.5 pollici e tante altre novità.

L’iPhone XS Max monta un display da 6.5 pollici Super Retina (458ppi) con 2688 x 1241 pixel e vetro più resistente rispetto a qualsiasi altro smartphone Apple rilasciato in passato.

Questo dispositivo integra anche la tecnologia HDR 10 con Dolby Vision, oltre ad un comparto audio rinnovato con il Wider Stereo Sound che fuoriesce dagli speaker posti in alto e in basso. Presenti anche 4 microfono omnidirezionali.

Migliorato il sensore touch ora a 120Hz, ancora presenta il 3D Touch oltre al display True Tone che si adatta all’illuminazione esterna per ottimizzare il display e stancare meno la vista. Contrasto di 1 milione a 1 con una luminosità eccezionale e neri assoluti, e una gamma dinamica più ampia del 60%. iPhone XS Max offre oltre 3 milioni di pixel per video

Chip A12 Bionic a 7nm, 64-bit e 6 core in grado di assicurare il 15% di prestazioni in più, grazie anche alla GPU quad-core (prestazioni grafiche superiori del 50%). L’hardware dell’iPhone Xs Max è in grado di assicurare 5 mila miliardi di operazioni al secondo con il Neural Engine. Quest’ultimo è stato totalmente rinnovato con processore 8-core, machine learning dedicato e smart compute system.

Il Neural Engine di ultima generazione è stato progettato per l’uso di sofisticate tecnologie di apprendimento automatico in ogni campo, dalla fotografia alla realtà aumentata

Ovviamente, presente anche il Face ID con sistema True Depth migliorato sia in termini di velocità che di sicurezza. Impermeabilità migliorata con certificazione IP68 (2 metri di profondità per 30 minuti) e resistenza a diversi liquidi (Apple elenca anche la birra e il caffè…)

Tra i tagli di memoria disponibili è presente anche quello da 512 GB, insieme alle versioni da 64 GB e 256 GB.

Doppia fotocamera posteriore da 12 MP con stabilizzatore ottico, sensori totalmente rinnovati, focus pixel e apertura f/1.8. Anche la fotocamera anteriore è stata rinnovata con sensore da 7MP e apertura f/2.2. I nuovi sensori sono ottimizzati per ARKit 2, che consentirà di interagire con il mondo reale tramite apposite app. Grazie all’intelligenza artificiale, l’iPhone Xs Max sarà in grado di scattare foto professionali, che si adattato al tipo di contesto e di luce. Presente anche la possibilità di regolare la profondità di campo di una foto dopo che è stata scattata, direttamente  nell’app Foto. Ne parleremo approfonditamente con un articolo specifico. Inoltre, Smart HDR crea foto con più punti di luce e ombre più dettagliate. I pixel più grandi e profondi migliorano la fedeltà dell’immagine e le performance in condizioni di scarsa illuminazione.

L’evoluta segmentazione della profondità in modalità Ritratto permette di scattare fotoritratti più sofisticati con un effetto bokeh di qualità professionale. Con il nuovo Controllo profondità gli utenti possono regolare in modo dinamico la profondità di campo nell’app Foto sia nell’anteprima in tempo reale sia dopo l’acquisizione per creare ritratti con una splendida sfocatura sullo sfondo. La modalità Ritratto con Controllo profondità è disponibile anche per la fotocamera TrueDepth frontale. 

Poche info sulla batteria, con Apple che si limita a dire che durerà 90 minuti in più rispetto all’iPhone X. iPhone Xs Max integra LTE Gigabit per una velocità potenziale più alta rispetto ai precedenti modelli.

iPhone Xs Max è anche Dual-SIM, ma solo in Cina sarà possibile utilizzare contemporaneamente due SIM fisiche con tecnologia DSDS (dual sim dual standby). Nel resto del mondo, sarà possibile utilizzare una eSIM accanto alla SIM fisica. Per quanto riguarda l’Italia, in questa prima fase sarà solo Vodafone a supportare le eSIM per iPhone.

Pre-ordini dal 14 settembre, anche in Italia, e disponibilità dal 21 settembre.

Per quanto riguarda i prezzi, l’iPhone Xs Max parte da 1.289€ per il modello da 64 GB. La versione da 256 GB costa 1.459€, mentre la versione da 512 GB costa 1.689€. Oltre ai colori argento e grigio siderale, ora il profilo in acciaio inossidabile è disponibile anche in color oro.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.