Speaker Anker Flare360° Sound, un ottimo speaker wireless (e impermeabile)

26 giugno 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Se lo chiamassimo piccolo “HomePod” staremmo sicuramente esagerando, ma l’idea di questo speaker targato Anker è proprio quella di offrire un suono a 360 gradi e impermeabile. Non avremo la qualità del dispositivo Apple, ma il rapporto qualità/prezzo del Flare 360° Sound è davvero eccezionale.

Confezione di colore bianco, formata da un cartoncino lucido con foto del prodotto e tutte le relative info. All’interno troviamo un package in stile Apple, con cavo micro-USB, manuali e foglietti informativi conservati dentro un apposito box nero.

Il design di questo Anker Flare 360° Sound ricorda la forma di un cilindro che si restringe verso l’alto. In proporzione è molto più sottile dell’HomePod, ma l’estetica è anche funzionale, visto che lo speaker diffonde musica a 360 gradi.

In basso è presente un anello LED multicolore che pulsa al ritmo di musica, così da creare un’atmosfera diversa in casa. Niente paura, perché sulla parte superiore è presenta il tasto per spegnere il LED o lasciarlo su colori specifici (fino a 5 temi). Sempre dalla parte superiore è possibile controllare la riproduzione del brano e il volume, oltre al tasto per aumentare i bassi. Sul cilindro è poi presente l’apposita apertura per l’accesso al connettore micro-USB (ricarica) e jack audio per ascoltare i brani anche da dispositivi privi di Bluetooth. Subito in alto troviamo i due tasti per accensione e abbinamento Bluetooth. Le dimensioni sono di 8,9 x 8,9 x 15,1 cm, per un peso di 531 grammi.

Il suono del Flare proviene da 2 altoparlanti che sono posizionati in direzioni opposte e da due radiatori passivi in grado di offrire dei bassi corposi e, appunto, un suono a 360 gradi. Dalle prove effettuate abbiamo notato che la diramazione del suono è praticamente identica da qualsiasi posizione: posizionando il Flare al centro della stanza, tutte le persone presenti ascolteranno il brano nella medesima qualità, senza alcuona differenza.

Le nostre prove hanno dimostrato che questo Anker Flare lavora davvero bene, con un suono potente e ben equilibrato che si dirama in ogni direzione. Ottima la gestione dei bassi, mentre qualche piccolo difetto si nota in brani che presentano molti alti. In generale, però, la qualità di questo speaker è superiore alla media nella sua fascia di prezzo. La tecnologia BassUp offre un analizzatore di segnale digitale personalizzato che prima analizza e poi migliora le frequenze dei bassi della tua musica in tempo reale. Questo segnale viene poi trasformato in suono intensificato tramite driver al neodimio all’avanguardia. Essendo gestito tramite segnale digitale non aspettatevi miracoli, ma l’ascolto con BassUp attivo è sicuramente più appagante.

La cosa interessante è che possiamo usare l’app SoundCore per gestire l’equalizzatore dello speaker, così da personalizzarlo secondo le nostre preferenze e il tipo di musica ascoltata. L’app è fatta davvero bene e si integra con tutti i player di iOS, sia nativi (come Apple Music) che terzi (Spotify o altre app). Manca il supporto a Siri, ma collegando Flare ad un  Echo Dot o ad altri dispositivi Amazon è possibile utilizzare Alexa.

Inoltre, lo speaker integra l’impermeabilità IPX7 per protegge il dispositivo da schizzi e pioggia, ma può anche essere immerso completamente in acqua.

Anker Flare è un ottimo speaker, forse uno dei migliori nella sua fascia di prezzo, sia per design che per funzioni (impermeabilità, app con EQ). E, ovviamente, per qualità audio che, per alcuni tipi di brani, ci ha addirittura stupito. Unico difetto riguarda gli alti, ma era difficile chiedere di meglio.

Questo speaker è disponibile su Amazon a 69,99€, ora in offerta a 44,19€.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.