Arlo Pro 2, design e sicurezza sempre più smart

25 maggio 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Lanciata lo scorso dicembre, la Arlo Pro 2 di Netgear si conferma una delle migliori videocamere di sicurezza domestica per design, funzioni avanzate e perfetta compatibilità con iOS. Ecco la nostra recensione.

La videocamera Arlo Pro 2

Il sistema Arlo di Netgear è di tipo wireless, per questo la videocamera va accompagnata dalla relativa Base Station. Se ne avete già una compatibile con le videocamere Arlo e Arlo Pro potete acquistare soltanto una o più videocamere, altrimenti bisogna optare per l’intero kit.

Rispetto alla prima generazione di Arlo Pro, questa videocamera è dotata di una qualità video HD 1080p superiore e supporta l’opzione plug-in per l’alimentazione ad energia solare. Inoltre, la videocamera è resistente alle intemperie e può essere montata anche in esterno.

La confezione include anche un un power adapter, un cavo di alimentazione per alimentare la videocamera anche senza batterie, il supporto di metallo per il montaggio a parete e la guida rapida

Il design è minimal e molto curato, come del resto tutta la serie Arlo, tanto da poterla lasciare bene in vista all’interno del salotto senza alcun tipo di problema. Anzi, verrà vista come un vero e proprio oggetto tech di design. A livello estetico è praticamente identica alla Arlo Pro (plastica lucida di ottima qualità) con l’unica differenza che il pannello nero frontale è più piccolo. Inoltre, questo modello è certificato IP65 ed è impermeabile. Un magnete incorporato nella parte posteriore della custodia consente di collegare la fotocamera ai supporti metallici rotondi o qualsiasi altra superficie metallica. Le dimensioni sono di 4,9 x 7,1 x 7,9 cm per 126 grammi di peso.

Sulla parte superiore troviamo il tasto per la sincronizzazione, insieme al tasto per l’accesso al vano batteria. La batteria è ricaricabile e ha un’autonomia di circa 6 mesi. Per la ricarica, è sufficiente inserire il cavo collegato all’apposito alimentatore. La Arlo Pro 2 può funzionare anche senza batteria, ovviamente solo se collegata all’alimentazione.

La Base Station ha una forma arrotondata e, malgrado possa essere inserita anche all’interno di un qualsiasi vano, a livello estetico è curata in ogni dettaglio.

Questa base serve a inviare la connessione internet alla fotocamera, in modo da poter posizionare la Arlo Pro 2 ovunque senza alcun tipo di limitazione legata ai cavi. Sul retro della base ci sono due porte USB per collegare accessori compatibili (come penne o hard disk esterni così da poter salvare in locale video e istantanee), oltre ad una porta LAN, al tasto per il ripristino e al tasto di accensione.

La Base Station è alimentata da una CP a 900 Mhz e integra un modulo Wi-Fi 802.11n, oltre all’integrazione di un sistema a sirena da 100 dB che può essere impostato anche in base ai sensori di movimento e audio della videocamera.

Ricordiamo che le telecamere senza fili Arlo Pro 2, Arlo Pro e Arlo sono intercambiabili: si possono aggiungere le nuove Arlo Pro 2 ad un sistema Arlo Pro o alla base station Arlo senza fili, oppure si può scegliere di utilizzare delle telecamere Arlo senza fili già esistenti insieme alla nuova Arlo Pro Base Station.

Funzioni e caratteristiche

Con Arlo Pro 2, grazie alla risoluzione video 1080p (la Arlo Pro arriva a 720p), è possibile eseguire lo zoom in modo ancora più dettagliato: per mettere in evidenza un’area e guardarla nei dettagli, è sufficiente zoomare il video sullo schermo dell’app Arlo con due dita. Con un campo visivo di 130°, la visione notturna e una tecnologia avanzata di rilevazione del movimento, la nuova Arlo Pro 2 offre un elevato sistema di sicurezza.

I sei LED a infrarossi garantiscono fino a 7.5 metri di visione notturna in bianco e nero. Lo zoom digitale arriva fino a 8X.

Arlo Pro 2 integra anche un altoparlante e un microfono per la comunicazione a due vie e una base station con sirena che può essere azionata da remoto o in modo da farla scattare automaticamente quando viene rilevato un movimento o un rumore. Queste funzionalità audio permettono di ascoltare tutto ciò che accade all’interno e all’esterno della casa o dell’azienda e di controllarlo da remoto tramite l’app Arlo su iPhone.

Inoltre, Arlo Pro 2 può rilevare i movimenti e iniziare a registrare video ancora più velocemente rispetto al precedente modello. Sfruttando la funzione di pre-registrazione Look Back, disponibile quando la videocamera è collegata alla presa, i video vengono catturati prima che il movimento stesso sia rilevato. La nuova funzione infatti fa scattare la registrazione video tre secondi prima che l’evento avvenga, così da fornire un quadro più completo di quello che si è verificato. Con Arlo Pro 2 è anche possibile creare zone di attività di movimento: per creare una Activity Zone personalizzata, è sufficiente collegare la videocamera ad una presa e selezionare, attraverso l’app, l’area specifica che si desidera controllare. Ogni qualvolta la videocamera rileva un movimento in quell’area, l’app invia una notifica all’utente.

L’app

Uno degli aspetti che da sempre contraddistingue il sistema Arlo è la facilità di configurazione. In pochi step e in pochissimi minuti, la Arlo Pro 2 è pronta all’utilizzo e  a garantire il rilevamento di rumori e movimenti in casa per l’invio di notifiche istantanee sul nostro iPhone.

La schermata principale mostra tutte le telecamere installate con il livello della batteria, la potenza del segnale e lo stato di rilevamento del movimento e del suono (se attivi o meno). Ogni fotocamera ha anche un’icona a forma di ingranaggio che porta alla schermata Impostazioni e un tasto Riproduci che avvia il flusso video streaming  in diretta.

La schermata del video live contiene una serie di tasti che consentono di registrare manualmente il video, scattare un’istantanea, passare alla modalità a schermo intero, disattivare l’altoparlante e avviare la comunicazione audio a due vie.

Le impostazioni, invece, includono un interruttore on/off, per accendere o spegnere la videocamera selezionata, i livelli di batteria e del segnale, le impostazioni video e audio e un test di rilevamento del movimento. Le impostazioni video consentono di attivare la visione notturna, creare zone di attività e scegliere una modalità di alimentazione (Miglior video, Ottimizzato, Migliore durata batteria). Dalle impostazioni è anche possibile concedere l’accesso al sistema ad amici e parenti.

Toccando l’icona Libreria si accede a una schermata con l’elenco di video e istantanee registrati o scattati in precedenza. Basta un  clic su qualsiasi video o foto per visualizzarli, condividerli con gli amici, contrassegnarli come preferiti o eliminarli. Toccando l’icona Modalità è possibile attivare o disattivare il rilevamento di suoni e movimenti, creare programmi di rilevazione, abilitare notifiche di avviso, regolare le impostazioni di movimento e sensibilità del suono e creare regole per la registrazione di eventi innescati da movimento e dal suono.

Presente anche una modalità di geofencing che può essere configurata per attivare i sensori di movimento e audio quando lasci casa e per disattivarli quando stai per rientrare (l’utente può scegliere la zona di attivazione/disattivazione).

Servizi aggiuntivi

Per avere una registrazione video continuata (CVR), è possibile sottoscrivere un abbonamento per avere una un piano a pagamento che registra video senza sosta 24/7 (si parte da 99,99$ l’anno o 9,99$ al mese).  Con l’acquisto del sistema è incluso il piano base Arlo, che gestisce fino a cinque videocamere e consente 7 giorni gratuiti di utilizzo del cloud per l’archiviazione. I piani di servizio opzionali in abbonamento sono disponibili per tutti i sistemi Arlo con più di cinque telecamere e per avere registrazioni non-stop memorizzate nel cloud è possibile abbonarsi al servizio CVR. Arlo Pro 2 è dotata di un nuovo sistema in grado di programmare l’attivazione/disattivazione per azionare le telecamere in base alle proprie necessità o posizione.

Conclusioni

Senza parlare nuovamente di design e caratteristiche tecniche, tutte di ottimo livello, dalle prove effettuate abbiamo riscontrato un’eccellente qualità video diurno a 1080, con possibilità di visualizzare senza problemi gran parte dei dettagli, anche grazie al buon sistema di zoom. Ottima anche la visione notturna, che fino a 6-7 metri garantisce una buona visibilità in bianco e nero.

La rilevazione dei movimenti funziona molto bene, anche se consigliamo di abbassare leggermente la sensibilità per evitare dei falsi allarmi (soprattutto se avete animali domestici in casa). La funzione Look Back è davvero eccezionale, peccato funzioni solo quando la Arlo Pro 2 è collegata alla presa di corrente.

Il sistema Arlo è costoso ed è richiesto anche la base station, ma al momento si tratta senza dubbio di uno dei migliori sistemi di sicurezza domestica di tipo smart in commercio.

Facilità di utilizzo, videocamere completamente wireless, configurazione praticamente instantanea e ottima qualità video sono le caratteristiche più interessanti di questo dispositivo. E non dimentichiamo la possibilità di montarla anche in esterna, grazie alla resistenza a polvere e acqua. Ottima l’autonomia, inoltre finalmente le batterie sono ricaricabili. Ottime anche le offerte incluse nel piano base gratuito.

Unici punti a sfavore il prezzo e la necessità di acquistare anche la Base Station (se non ne avete già una compatibile con i sistemi Arlo). Inoltre, alcune funzioni sono attivabili solo se la videocamera è collegata alla presa di corrente.

Arlo Pro 2 è disponibile con il kit con 2 videocamere + base station (669,90€, ora in offerta a 549,99), con 3 videocamere + base station (899,90€, ora in offerta a 769,19€), con 4 videocamere + base station (1099,90€, ora in offerta a 1009,79€) e nella versione singola come videocamera aggiuntiva (299,90€, ora in offerta a 259,99€).

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.