Fineco con Apple Pay, ora finalmente disponibile! - iPhone Italia

Fineco con Apple Pay, ora finalmente disponibile!

17 maggio 2018 di Luca Ansevini

Dopo tanta attesa, e come anticipato ieri da iPhoneItalia, da oggi finalmente anche Fineco Bank ha attivato il supporto ad Apple Pay, entrando a far parte della grande famiglia delle banche supportate dal sistema di pagamento contactless di Cupertino.

Dalla giornata di oggi infatti il noto istituto di credito pone fine alla tanto lunga quanto fastidiosa attesa; ricordiamo che il supporto ad Apple Pay era stato annunciato per la fine dello scorso anno, per poi essere posticipato ad un generico 2018. Fineco Bank è una banca di sicura affidabilità, con indici di solidità tra i migliori sul mercato e una grande attenzione all’aspetto tecnologico dei propri servizi; l’apertura di un conto è facile e veloce con costi di mantenimento interamente gratuiti.

Tutti i clienti Fineco Bank potranno procedere alla registrazione della carta sul proprio dispositivo Apple compatibile con i pagamenti contactless di Cupertino. Sul vostro iPhone vi sarà sufficiente accedere all’applicazione Wallet e premere sul pulsante + per avviare la procedura guidata di registrazione della carta; il sistema effettuerà le opportune verifiche ed una volta giunti al termine sarete pronti per pagare in tutta comodità con il vostro dispositivo semplicemente avvicinandolo ad un POS compatibile con i pagamenti contactless. La stessa carta potrà ovviamente anche essere aggiunta sul vostro Apple Watch mediante il menù Wallet all’interno dell’applicazione Watch.

Come potete vedere dal nostro screenshot stamattina siamo tranquillamente riusciti ad abbinare la carta di debito del sottoscritto al nostro Wallet, pertanto da stamattina anche i clienti Fineco possono finalmente iniziare a pagare con Apple Pay.

Si completa quindi per il momento il quadro di tutti gli istituti di credito annunciati negli scorsi mesi con la speranza ovviamente che tanti altri istituti di maggior spessore possano finalmente strizzare l’occhio ad Apple, rendendo sempre più appetibile un sistema che grazie alla sua sua semplicità e sicurezza non può che essere apprezzato da tutti gli utenti. Per tutti coloro che invece desiderano una soluzione più semplice per entrare nel mondo Apple Pay vi ricordiamo che è sempre attiva la nostro promozione in collaborazione con Hype, disponibile a questo link.

Intanto, Apple Pay fa il suo esordio anche in Ucraina.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Callea

    Ottimo.
    La carta multifunzione come viene registrata?
    Solo credito o credito+debito e nella seconda ipotesi come si seleziona in fase di pagamento?

  • alexdesa

    Mi associo alla domanda

  • Pietro

    Finalmente!!!! Così essendo con Fineco da 15 anni ho associato la mia carta di credito senza sbattermi con servizi di terze parti con i quali ho avuto malfunzionamenti…speriamo funzioni. Mi stranisce che si seguendo la procedura dal wallet son riuscito ma sul sito ad ora non è pubblicizzato nulla. Per rispondere a te ed alexdesa. Sono quasi sicuro che la multifunzione (bancomat+visa) viene vista solo come Carta di Credito. Apple Pay infatti, se non erro, include solo i circuiti Visa e Mastercard non penso Bancomat3. Quindi usando iphone verrà letta come Carta di Credito. Poi aspettiamo ulteriori info.

  • FerGio

    Ho appena aggiunto due carte, una multifunzionale riconosciuta come credito (la mia è carta di credito e non debito) poi ho aggiunto anche la ricaricabile.. tutto andato a buon fine

  • Pietro

    Mi autorispondo ma faccio una domanda. Allora come si vede dall’esempio la carta in oggetto è Visa Debit quindi un bancomat sul circuito VISA quindi funziona ergo la multifunzione bancomat3+visa verrà vista come visa e quindi va sull’estratto conto della c.d.c. però vi chiedo per pagamenti superiori ai 25 euro che pin dovrò usare? Ho ricevuto l’sms da Fineco di attivazione ma null’altro quindi deduco dovrò usare il pin della carta di credito tradizionale? Boh.

  • Gianluca Gerla

    Oh, ho chiuso l’altro gg il conto Fineco. Te pareva.

  • Callea

    Con Apple Pay il PIN non si deve usare mai, sarebbe un controsenso.

  • Luca Ansevini

    Come ti ha detto Callea non serve PIN con Apple Pay. L’autenticazione biometrica di fatto lo sostituisce 🙂

  • Luca Ansevini

    Beh se vuoi usare Apple Pay prova comunque la nostra promo Hype 😀 Io l’ho usata fino ad oggi e mi sono trovato benissimo

  • Redjhon90

    Io non riesco ad inserire la ricaricabile, mi dice di contattare l’ente di emissione della carta. https://uploads.disquscdn.com/images/6428c8e46e021542427f34a5d1c5f80cde60552e6d6dbf28bd6ddce4e8431565.jpg

  • alexdesa

    Quindi stai dicendo che Non posso pagare con il bancomat su Apple Pay? La visa debit sarà riconosciuta solo come carta di credito?

  • alexdesa

    Ho contattato un operatore Fineco e gli ho chiesto contezza Su come viene gestito il pagamento su Apple Pay di Visa Debit e Visa credit. Lui mi ha detto che la DEBIT verra considerato un bancomat e non come carta di credito.
    Per la carta multifunzione (che io non ho e quindi non posso confermare), bisogna decidere se pagare con il bancomat o con la visa.

  • Pietro

    Allora rispondo a tutti perchè ho chiamato il supporto di Fineco. Iphone viene visto come Visa Credit o Debit in quanto ApplePay si appoggia ESCLUSIVAMENTE sui circuiti VISA/MASTERCARD quindi la multifunzione fineco bancomat3+VISA verrà sempre vista come VISA e quindi andrà a Credito (a debito nel caso della VISA Debit). Per il resto valgono le regole per le carte di credito contactless. Fino a 25 euro ti basta il touch id su iphone dopo ti verrà richiesto il PIN che è quello della tua carta di credito non cambia su ApplePay. Il sistema dovrebbe funzionare mi hanno detto che lo hanno testato per 2 anni anche con custodie. Queste info vengono direttamente del Supporto tecnico di Fineco.

  • Luca Ansevini

    E’ ovviamente plausibile che essendo attivo il tutto da oggi ci possa essere ancora qualche problemino. Riprova magari tra un pochino 🙂

  • Luca Ansevini

    Molto strana la questione PIN. Io con Unicredit, Boon, Hype e N26 non ho mai dovuto mettere PIN. Ci ho comprato addirittura il MacBook Pro a Giugno senza PIN.

    Non ho ancora avuto modo stamattina di fare un pagamento con la carta Fineco quindi vedremo

  • Callea

    Il PIN su Apple Pay è un non senso.
    Se fosse vero sarebbe un grave errore di Fineco.
    Hanno inventato Touch Id e Face Id proprio per bypassare menate come il pin.

    Ho provato Apple Pay su Boon e su Genius Card e non mi è stato mai chiesto il pin, come è giusto che sia.

  • Alex

    Beh oltre un anno dal coming soon, quando le altre banche ci hanno messo pochissimi mesi. Complimenti alla banca tecnologica. Ma il 90% di utenti soddisfatti di cosa sono contenti? Di guardare le altre banche andare avanti nel progresso e aspettare che questi siano eternamente follower? E chi non ha iPhone? Quando pensano di fare Samsung Pay o Google Pay? #fail

  • Alex

    bisogna fare due registrazioni separate, poi si sceglie quella di default e in fase di pagamento si può scegliere da Wallet Apple esattamente come quando si scelgono i pass degli aerei o degli hotel

  • Alex

    non si usa pin, basta il dito, la faccia o il pin del telefono. scordatevi le carte a casa, sono epoche passate. benvenuti nel futuro.

  • Callea

    Ho associato la carta ma se faccio il doppio click sul tasto home non mi appare la carta ma entro nella home.
    Come è questa storia?

  • Alex

    Ragazzi Bancomat inteso come Consorzio Bancomat, PagoBancomat è indietro anni luce. Tutti i nuovi servizi di pagamento digitale si appoggiano alle piattaforme elettroniche di Mastercard e Visa, quindi di fatti alle casse dovrete sempre dire di pagare con Carta. Se avete una carta di debito internazionale (es. Visa Debit) la vedete comunque in estratto conto. Se usate la carta di credito la pagate il mese successivo e la vedete tra i movimenti della carta di credito

  • picardbs

    Ottima notizia. Speriamo altre banche si decidano presto. Da quando c’è Apple pay non uso altro!

  • Luca Ansevini

    Scegliere Apple piuttosto che Samsung è una mera scelta commerciale. Ti posso dire che in BNL Samsung Pay ha un tasso di adozione basso mentre per quanto riguarda Apple Pay c’è molta più attesa e domanda.

    Al di la della questione Apple Pay i servizi bancari di Fineco sono estremamente efficienti e te lo dico da cliente per ormai un anno. Spesso queste questioni non sono solo tecniche ma anche burocratiche e probabilmente ci sono stati intoppi sugli accordi commerciali. Apple infatti chiede una commissione fissa per operazione e altri costi, sui quali bisogna accordarsi bilateralmente.

    Fineco è un’ottima banca credimi. Te lo dico da cliente, non ci pagano per parlarne bene 🙂

  • Luca Ansevini

    Eh vorrei poterlo dire. Mi è capitato nonostante la tecnologia contactless disponibile di non riuscire a pagare con Apple Pay probabilmente per un difetto del firmware del POS. Per ora una carta per sicurezza bisogna averla… Spero ancora per poco 😀

  • FinteX

    No PIN mai, basta autenticazione sul telefono. Ragazzi Apple Pay esiste in italia da un anno e va alla grande.
    Solo in rarissimi casi ti viene chiesto il PIN sul POS (es. sui terminali in aeroporto o per alcune configurazioni) ma sono davvero eccezioni di sicurezza, il resto va in scioltezza e si paga senza nemmeno accorgersene. Ci mette più il POS a collegarsi e a stampare lo scontrino per l’esercente.

  • FinteX

    è più probabile ignoranza dell’operatore

  • Pietro

    Ragazzi io ho riportato quanto dettomi da Fineco ad oggi non ho provato. Più tardi proverò ma stando sotto i 25 euro sicuro non serve pin poi quando succederà di fare acquisti di importo maggiore non so’. Ho solo riportato quanto dettomi. Vero non vero? Chi vivrà vedrà.

  • Callea

    Verifica bene il nome estratto dalla scansione.
    Con la Debit sbaglia le i che sembrano T.
    Scrivi il nome a mano per risolvere.

  • Redjhon90

    Sto provando da diverso tempo, il
    problema è che mi fa accettare il contratto e poi mi restituisce l’errore nella fase finale.

  • Callea

    Risolto.
    Non avevo l’opzione attiva del doppio click sulle impostazioni del Wallet.
    Per un attimo avevo temuto che l’ultima versione di IOS avesse castrato la funzione.

    Per fortuna non è così.

  • Redjhon90

    Ho inserito tutti i dati manualmente, niente da fare.

  • Pietro

    Comunque appena testato in grande centro commerciale della prov. di Milano. Dopo aver registrato la mia carta di credito “fisica” ho provato al POS di Auchan…a primo colpo tutto ok come la contactless e con tutta la custodia. Nessun pin (ero comunque sotto i 25) e movimento registrato come la contactless. Direi che per essere il day one funzione bene ed a primo colpo….con Boon ho ed ho avuto molti problemi. Meglio la mia banca….continuero’ a provare (non mi fido della prima volta) ma se dovesse continuare a funzionare cosi’ bene lascio la carta a casa 🙂

  • iBat

    il Pin non viene mai richiesto.

  • iBat

    il Pin no viene mai richiesto neanche per importi superiori a 25€.

  • Andrea Meini

    nemmeno se la carta lo prevede? la mia carta usata come contact less sopra le 25€ prevede il PIN. e con Apple Pay?

  • iBat

    lo sblocco del dispositivo sostituisce tutto.

  • Andrea Meini

    bene. Grazie.

  • Luca Ansevini

    Te lo sconsiglio. Qualche volta mi è capitato non solo di trovare esercizi commerciali senza POS contactless (strano ma vero) ma anche dei POS contactless che per qualche motivo non ne volevano sapere di autorizzare il pagamento.

    Ergo portatela sempre dietro per sicurezza

  • Pietro

    Infatti ho scritto che ha funzionato ma che testero’ nei giorni la funzionalità diciamo globale. Ai tempi sono stato cliente boon al day one e le figure di m… che ho fatto nei giorni successivi. Vedremo con Fineco ed ApplePay per si e noi la carta la porto comunque dietro 🙂

  • Dave

    Avendo sia Unicredit che Fineco mi può bastare avere Apple Pay con Unicredit, però sono contento per tutti i clienti Fineco che da oggi potranno usufruire di questa piacevole esperienza

  • Marcy

    E appunto di costi (stranamente non ho letto ancora nulla a riguardo),quanto viene trattenuto/aggiunto ogni operazione?

  • Callea

    Però dovrebbe essere un evento raro, a me non è mai successo.
    Al contrario è successo una volta che non funzionasse il contactless di una Postepay, anche quello evento raro.
    Insomma qualche imprevisto può sempre capitare sia con i telefoni che con le carte.

  • Callea

    Era poco informato, come io del resto fino a poche ore fa.

    Non è possibile pagare sul circuito pagobancomat né con la credit multifunzione né con la debit.
    Ovviamente con la debit l’addebito sarà direttamente sul conto esattamente come fosse un pagobancomat.
    Con la credit multifunzione si pagherà solo in modalità credit.

  • Callea

    Puoi aggiungerle entrambe al Wallet.
    Non ci sono controindicazioni.

  • Saverio terracciano

    Provata ora ora visa debit autorizzato pagamento 370 euro senza pin (iPhone X)
    Bene ..

  • alexdesa

    Scusa ma cosa cambia? Anche se il circuito non è quello, l’importante è che il pagamento avvenga direttamente sul conto

  • Marco Morini

    Ora manca solo Intesa, che utilizza al momento solo google pay o come si chiama 🙁

  • Alessandro

    Le corna di BNL…

  • Callea

    Rispetto a quello che ti è stato detto cambia che con la multifunzione non puoi utilizzare il pagobancomat ma solo come una credit monofunzione (il che è meglio).
    Inoltre se hai carte solo Pagobancomat non puoi utilizzarle con Apple Pay.

  • syureve

    Abbinata e provata de leroy merlin con apple watch. Peeeeerfetto! 😉

  • Marko988

    I pagamenti apple pay dovrebbero passare solo su circuito visa/mastercard, esattamente come quando si usa la carta in modalità contactless! Ad esempio, la visa debit se usata contactless, passa su circuito visa, se usata con chip&pin dà la scelta tra pagobancomat e visa!

  • Luigi

    ciao, domanda: con visa debit l’addebito viene fatto immediatamente? non al mese dopo come con carta di credito giusto?

  • Callea

    Certo. La differenza tra debit e credit è proprio questa e vale anche su Apple Pay.

  • AlexBi

    Da quello che mi hanno raccontato altri utenti che usano unicredit dall’inizio, l’iphone viene SEMPRE visto come carta di credito contactless (indipendentemente dal tipo di POS, basta che sia contactless)
    Solitamente il pin per le spese sopra i 25 euro viene chiesto solo dai POS che non sono completamente compatibili apple pay (quindi che non distinguono tra carta di credito e iphone), mentre quelli compabiliti Apple pay accettano l’autenticazione biometrica..
    Ripeto: non è una fonte operatore ma una fonte diretta utente 😀

  • AlexBi

    Già.. incuriosisce anche me.

  • Pietro

    Ti credo. Io l’ho utilizzato solo oggi ed è andato a primo colpo ma era spesa di meno di 25 euro….vi faro’ sapere. In teoria l’autorizzazione biometrica che sia touch o face id dovrebbe non richiedere il pin ma come S.Tommaso finchè non provo non credo 🙂

  • Cicia Nebia Kul

    Qualcuno ha notizie riguardo UBI banca? Grazie

  • Saccente

    Perderanno clienti a causa della loro miopia.

  • Luca Ansevini

    Nulla. Io non pago nulla eccetto i prelievi sotto i 100 euro che purtroppo hanno una commissione imposta dalla BCE

  • Luca Ansevini

    Per quello dico che secondo me non portarsi dietro la carta è ancora un rischio

  • Pietro

    Con Fineco mi son sempre trovato bene e la ho come banca principale da oltre 10 anni. Mi spiace la commissione che hanno introdotto di 80 cent per prelievi sotto i 99 euro ed il fatto che la Carta di Credito da Ottobre costerà 20 euro l’anno a meno di non richiedere la Visa Debit (che di fatto sostituisce l’ormai obsoleto Bancomat 3). Per il resto mai problemi. Servizio clienti immediato e competente. Ho fatto anche trading per anni nulla da obiettare. Fra l’altro Fineco=Unicredit quindi non parliamo di una banchetta. Per il discorso ApplePay per il momento continuo a portarmi la c.d.c. contactless mai dire mai…quando mi convincerò che funziona sempre lascero’ la c.d.c. a casa. Perchè? Al day one di ApplePay in Italia con boon riuscii a pagare anche in un piccolo negozio in sud Italia ma dopo praticamente 8 volte su 10 non funzionava ne con iphone 6 ne con 7….quindi parlando di quella società zero! Hype mi ha fatto 10000 pippe mentali con la storia del selfie…non esiste. Questa almeno è la mia banca se qualcosa non và chiamo e dico “ah belli?” e poi vuoi mettere avere tutto in uno invece di dover stare a crearti nuovi account, ricaricare conti da qui e li’. Oddio sembra funzionare bene solo che , siccome son polemico, mi chiedo come mai ci abbiano messo un’anno in più rispetto ad Unicedit facendo parte dello stesso gruppo. E vabbè 🙂

  • FinteX

    ragazzi non esistono pos compatibili Apple Pay. I pos sono al massimo compatibili contactless. O il cassiere deve essere in grado di abilitarlo, ad esempio se dite che volete pagare con bancomat non apparirà mai il disegno con le ondine AVVICINARE CARTA. DOvete dire sempre pago con CARTA così parte il contactless. Oppure ai piccoli negozi insegnate che devono premere VERDE – inserire importo – e premere VERDE sennò loro si aspettano una carta fisica da inserire e vi dicono che loro non accettano apple pay

  • FinteX

    le fee le pagano le banche

  • AlexBi

    Forse non hai capito cosa dicevo io… Ci sono rari casi in cui ti chiede il PIN per acquisti sopra i 25€. Non dovrebbe perchè c’è l’autenticazione biometrica. Ma può succedere. E’ lì che sta la compatibilità del POS

    https://support.apple.com/it-it/ht207435

  • AlexBi

    Non hai capito.. Te hai risposto su quanto chiede a te Fineco per i prelievi, Ma il dubbio era: quanto chiede Apple alle banche per ogni transazione? E quanto chiedono le banche agli esercenti per ogni transazione?

  • Luca

    scusate, ma per capire: Apple Pay funziona su QUALSIASI POS contactless, oppure devono essere abilitati anche per Apple Pay???

  • Andrea Bacis

    Qualsiasi POS contactless. Già provato al supermercato, FANTASTICO!!!

  • Marcy

    Quoto, anche se dubito che fineco non chieda commissioni oltre le 100€ con pagamento apple pay (visto che deve sborsarle ad apple).Quindi o siamo difronte ad una banca onlus,oppure qualcosa non torna.

  • Luca Ansevini

    Eh questi sono accordi che vengono negoziati in fase di adesione ad Apple Pay ma dei quali sono all’oscuro sinceramente. Per quanto riguarda gli esercenti ogni banca fa la sua proposta commerciale e anche li i costi sono variabili. Ad esempio ad un amico mio prendono l’1% fino a 2000 euro di transato e il 2% per il restante transato, a prescindere dall’importo mensile.

  • Luca Ansevini

    Intendevo la questione dei prelievi in contanti con Fineco. Le commissioni su Apple Pay sono pagate dalle banche si

  • Luca Ansevini

    Eh si questa cosa sfugge anche a me però dai l’importante è che alla fine sia arrivato questo benedetto Apple Pay 😀

  • Tonino

    Sei duro de coccio (come dicono a Roma). Forse qualcuno che conosce il cinese, potrà dirtelo in lingua cinese: IL PIN NON SERVE, perché sostituito dall’impronta del tuo dito. Fattene una ragione 😂😂😂

  • Tonino

    E allora cambia supporto perché ti hanno detto una str….. Con Apple Pay non bisogna inserire nessun pin. Sarebbe assurdo.

  • Tonino

    Infatti.

  • Lello

    La cosa che mi lascia perplesso é che intesa ha fornito ai suoi dipendenti dispositivi iOS quindi lo ritiene affidabile e poi non attiva un servizio ad essi connessi….mah

  • IlNonno

    Se hai la carta la passi e funziona sempre .