CarPlay è sempre più apprezzato da chi acquista una nuova auto - iPhone Italia

CarPlay è sempre più richiesto da chi acquista una nuova auto

14 aprile 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Da un recente sondaggio emerge che chi acquista un nuovo veicolo con CarPlay o Android Auto è molto soddisfatto dei due sistemi, tanto da sfruttarli per tutte le attività in-car. Aumentano anche le persone che richiedono uno dei due servizi prima di acquistare un’auto.

Il sondaggio ha rilevato che il 34% dei proprietari di nuove auto con CarPlay si affida a questo sistema per gestire tutto il sistema di intrattenimento audio in-car. Inoltre, il 32% utilizza CarPlay anche per le esigenze di navigazione satellitare, anche se la maggior parte degli utenti ammette di preferire Google Maps direttamente su iPhone ad Apple Maps (unica alternativa ora presente tramite CarPlay).

Molto alta è anche la percentuale degli utenti che sfrutta i comandi vocali per attivare determinate funzioni o per farsi leggere gli ultimi messaggi arrivati. In totale, l’85% degli utenti si dice molto soddisfatto di CarPlay e il 90% afferma che lo consiglierà agli amici. Numeri molto simili sono stati raggiunti anche da Android Auto.

Di fatto, CarPlay sta diventando sempre di più una caratteristica tra le più richieste dagli utenti quando viene acquistata una nuova auto, e non è un caso se ormai gran parte dei produttori ha iniziato ad offrire questa opzione nei propri listini, anche after-market.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Birillante

    Soddisfattissimo! L’unica cosa che mi da parecchio noia è che non diano la possibilità di uilizzare altri navigatori al di fuori delle loro mappe! 😤

  • Ceres

    In teoria sarebbe utilissimo, ma su vetture Audi l’implementazione è a dir poco penosa. Piena di bugs che lo rendono inutilizzabile, inoltre di difficile accesso attraverso i menu. L’assistenza Audi dice che è colpa di iOS ;-), peccato che da problemi con qualsiasi iPhone dal 6 in su e con tutti gli iOS da quando è stato introdotto. Una vergogna.

  • Danilo Pirazzoli

    Sicuramente soddisfatto, ma gli sviluppatori dovrebbero rilasciare altre app: sicuramente qualche navigatore alternativo, anche offline, non sarebbe affatto male poter anche vedere foto e video sullo schermo, chiaramente solo nel caso di veicolo fermo.

  • Neu

    Non lo fanno perché non possono, è Apple a decidere chi e cosa può essere sviluppato per CarPlay

  • Danilo Pirazzoli

    Non credo sia proprio così, non molto tempo fa lessi alcune dichiarazioni di uno sviluppatore di mappe che si lamentava del metodo di approvazione delle app per CarPlay, soprattutto di navigazione, e diceva che i paletti fissati da Apple erano troppo fitti e, sebbene lo sviluppo fosse molto semplice grazie alle api rilasciate, farsi approvare un’app sarebbe un’impresa ardua.
    Certo, è quasi la stessa cosa ma con sostanziali differenze, non credo che Apple, in un mercato libero regolamentato, possa direttamente decidere chi possa e non possa sviluppare per CarPlay.
    Ci sono tante app alternative per musica e audiolibri anche di altri store, non vedo cosa avrebbero da perdere facendo utilizzare mappe alternative.

  • Neu

    Che nessuno userebbe Maps… tutto qui

  • zazzu

    mai vista cosa più inutile di Carplay…se non lo rendono wireless non credo che lo utilizzerò mai…
    Nel 2018 essere costretti ad attaccare un cavo quando si entra in auto è ridicolo…

  • Davide

    Utilizzatore da ormai 2 anni, purtroppo è un sistema ancora troppo acerbo, pieno di bug, siri funziona malissimo (come del resto su iphone), la mancanza delle mappe di google è fondamentale cosi come il doversi collegare per forza con un cavo. Manca un app meteo, promemoria, etc Va migliorato alla grande

  • Danilo Pirazzoli

    Vale lo stesso per iPhone, io uso maps e sembra che molte persone lo usino.
    In ogni caso Apple ha molto più da perdere facendo usare Amazon music e play music che non google maps, tutto qui.