Aumento di prezzi per Amazon Prime: 36 euro l'anno! - iPhone Italia

Amazon Prime aumenta i prezzi: costerà 36 euro l’anno!

21 marzo 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Troppo bello per essere vero: l’abbonamento ad Amazon Prime, servizio utilissimo per chi fa acquisti su Amazon e che, tra le altre cose, include anche Prime Video, aumenta il suo costo annuale da 19,99€ a 36 euro. Ecco tutti i dettagli.


Iscrivendoti ad Amazon Prime hai a disposizione spedizioni veloci senza costi aggiuntivi su milioni di prodotti, film e serie TV con Prime Video, accesso anticipato alle Offerte lampo e molto altro:

  • Consegne illimitate in un giorno su oltre 2 milioni di prodotti
  • Consegne in 2-3 giorni su molti altri milioni di prodotti
  • Streaming illimitato di film e serie TV su Prime Video
  • Spazio di archiviazione per le foto illimitato con Prime Photos
  • Accesso anticipato alle Offerte Lampo
  • Contenuti in-game senza costi aggiuntivi con Twitch Prime
  • Sconti su Amazon Music Unlimited

Se ti iscrivi per la prima volta ad Amazon Prime fino al 3 aprile, avrai un mese di prova gratuito. Dopo questo mese, Amazon Prime prosegue automaticamente a 19,99€ per il primo anno e si rinnova automaticamente a 36€ per gli abbonamenti successivi (o 4,99€ al mese)Puoi annullare l’iscrizione in ogni momento da “Il mio account”.

I già clienti Amazon Prime con data di rinnovo antecedente il 4 maggio 2018 pagheranno 19,99€ per un ulteriore anno di abbonamento. Il nuovo prezzo di 36€ all’anno verrà applicato solo a partire dal rinnovo successivo in data 24 aprile 2019.

Se quindi. avete un abbonamento che scade dopo il 4 maggio, vi trovereste a pagare da subito i 36€. Per questo motivo, potreste pensare di annullare l’abbonamento prima del 3 aprile, cosi da pagare 19,99€ per un altro anno.

Questa novità riguarda praticamente solo l’Italia, uno dei paesi in cui Amazon Prime costava di meno. Basti pensare che in altri paesi europei il costo si aggira intorno ai 70€ e che negli USA si pagano ben 100 dollari l’anno. Amazon offre anche tanti altri servizi a corredo del suo abbonamento, e a conti fatti anche 36€ annui non sono tanti.

Ecco la dichiarazione ufficiale di Amazon:

Gentile Cliente Prime,
Ti ringraziamo di essere un fedele cliente Amazon Prime.
Ti contattiamo per informarti di un imminente cambiamento al tuo abbonamento.
Il prezzo dell’abbonamento annuale aumenterà a EUR 36/anno (equivalente a EUR 3/mese) a partire dal 4 aprile 2018. Per avvisare del cambiamento con adeguato anticipo, i clienti Amazon Prime con data di rinnovo antecedente il 4 maggio 2018, come nel tuo caso, pagheranno EUR 19,99 per un ulteriore anno di abbonamento. Il nuovo prezzo di EUR 36 all’anno ti verrà applicato solo a partire dal rinnovo successivo in data 24 aprile 2019.
Le tue preferenze di rinnovo automatico dell’abbonamento rimangono invariate. Puoi scegliere di ricevere un promemoria via email prima della tua prossima data di pagamento o cancellare l’abbonamento quando vuoi. Puoi gestire il tuo abbonamento ad Amazon Prime da “Il mio account”.
Amazon Prime è una combinazione unica di benefici su spedizioni, shopping e intrattenimento, e continueremo ad investire per aumentarne ancora di più il valore per i clienti. L’abbonamento ti offre spedizioni illimitate in 1 giorno su oltre 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni. Continueremo ad aggiungere nuovi titoli alla selezione di Prime Video, incluse serie TV esclusive come McMafia, Philip K. Dick’s Electric Dreams e The Marvelous Mrs. Maisel. I clienti Amazon Prime beneficiano inoltre di Prime Photos, che offre spazio di archiviazione illimitato per conservare tutti i tuoi ricordi, e dell’accesso anticipato alle Offerte lampo, che ti permette di acquistare le tue offerte preferite con 30 minuti di anticipo. Puoi trovare la lista completa di tutti i benefici alla pagina Amazon.it/Prime.
Cordiali saluti,
Il Team Amazon Prime

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Per il servizio che offrono, pagare 19 euro era anche poco.

  • mr_Mac

    Hai ragione, ma avrebbero potuto far scegliere all’utente l’aggiunta a Prime Video, tipo vuoi rimanere a 19,99€ senza Prime Video o 36,00€ con Prime Video incluso. A me Prime Video non interessa molto e ne farei anche a meno…

  • maurizio1962

    Scusa i soldi li sudi o a te li regalano , per quello che offrono 36 euro sono troppi ……

  • John

    quando mi serve, nuova mail et voila, 1 mese gratis

  • Simone Rossi

    Fermo restando che rispetto ad altri Paesi il costo rimane comunque ridotto, l’incremento del prezzo dell’80% è piuttosto brusco… e che si apprezzi o meno il servizio, hanno avuto coraggio considerando come la domanda tenda a flettersi per incrementi ben inferiori dei prezzi…

  • Neu

    Sono 3 euro al mese… offrono un servizio super (dimmi chi ti consegna i pacchi in quel modo, con quella puntualitá e affidabilitá… un corriere che consegna il giorno dopo ti viene a costare molto di più e lo paghi ogni volta che fai un ordine). Inoltre hai incluso Prime Video che ha contenuti interessanti (tipo Mr.Robot per citarne uno)

  • Stefano

    Vabbè vorrà dire che raggrupperemo gli account di famiglia in uno solo con più carte di credito, mi sa che ci guadagno pure

  • Neu

    Il problema é proprio la mentalità sbagliata delle persone, vedasi il caso spotify. Certo, se uno ordina un pacco all’anno ok, non ha senso fare prime, ma se anche solo ordini due pacchi al mese, ipotizzando che tu lo faccia con un corriere che fa consegna il giorno dopo, spendi 20€ di spese di spedizione (se non di più)… in un anno sarebbero 240€, ben distanti dai 36 richiesti da Amazon. Io Amazon lo uso per comprare di tutto e di più: dalla cancelleria a tutti quei prodotti che compreresti al supermercato, risparmiando moltissimo

  • Maurizio Roar Bonavia

    Se io dovessi pagare il corriere tutte le volte che ordino qualcosa da Amazon, dovrei metterci almeno un ordine di grandezza in più sui 36€, a fine anno…

    Senza contare Amazon Prime Video, Photo Unlimited ed i giochi dati senza costi ulteriori su Twithc Prime.

    Poi chiaro, se non ti interessano i servizi extra e fai due ordini all’anno, 36€ per te sono troppi…

  • Simone Rossi

    In termini assoluti sono assolutamente d’accordo con te, 36 euro comunque è un prezzo che permette di risparmiare rispetto alle singole spese di spedizione di un utente che usa Amazon frequentemente! In termini relativi però è un bel rincaro l’80%! Mi spiego meglio: secondo il tuo ragionamento sarebbe accettabile farlo pagare anche 50/60 euro (sempre minori del tuo esempio di 250), tanto sarebbero solo 4,50 euro al mese!! Però insomma, pur rimanendo conveniente i singoli utenti subiranno un bel rincaro (che psicologicamente è quello a cui tutti guardano)! Poi, che sia un servizio comodissimo è indiscusso, e chi compra saltuariamente non fa l’abbonamento, su questo non ci piove (:

  • Dipende da quanti ordini fai in un anno, ovviamente.

  • Marco

    In assoluto l’aumento è considerevole ma secondo me analizzando il servizio offerto (e servizi accessori) anche questo aumento è da considerarsi ragionevole.

  • Per me stanno fuori. Compro abbastanza su Amazon ma di certo non giustifico i 36€ richiesti.
    Se si guarda bene nalla maggior parte dei prodotti offrono spedizione comune gratuita.
    In tantissimi altri prodotti (quelli non venduti direttamente da Amazon) le spese di spedizione ci sono anche con Prime. In tantissimi prodotti la consegna super rapida non è disponibile e si deve comunque attendere.
    Nella peggiore delle ipotesi senza Amazon prime si riceve comunque entro 2-3gg…
    I servizi apprezzabili che si distinguono realmente è Prime Video e Photo Unlimited…E son convinto che in molti non utilizzano almeno uno dei due servizi citati.
    Boh…al termine del mio anno non rinnoverò.

  • Z1pp0

    Tu sei il più furbo di tutti. Bravo

  • Christian

    Io credo di rimanere comunque… se si considera, inoltre, che si beneficia pure di spazio di archiviazione illimitato per le foto + 5G per archiviazione varie… ci può stare!

  • perrineville .

    già disdetto, fate lo stesso

  • perrineville .

    google questo spazio te lo da completamente gratis

  • Si, indubbiamente. Però considera che se sei solito acquistare online, superasti di gran lunga 36 euro di spedizioni durante l’anno. Diciamo che in un pacchetto completo hai tutto 🙂

  • Norton

    ma se disdici ora i benefici rimangono fino alla fine del periodo per cui avevi pagato o sbaglio? Quindi viene meno anche in Trucchetto di disdire per rifarlo prima del 3 aprile.

  • John

    si, lo so

  • CAIO MARIOZ

    Diciamo che sono ancora pochi per il servizio che offrono
    Se pagassi 2-3-5€ a spedizione verrebbero fuori minimo 70€ all’anno, con spedizione molto più lenta di Amazon, nessuno spazio Cloud per le foto e nessun film/serie TV inclusi

  • Neu

    No no per carità capisco il ragionamento, secondo me il problema é che per quello che offre prime il prezzo vecchio era troppo basso, dunque portandolo ad un compenso più equo sembra che tutto sia schizzato alle stelle

  • Giovanni

    Già disdetto, non esiste che passino da 20 a 36 euro con un aumento di oltre l’80%, e spero che in tanti facciano come me…

  • Fabri79

    troppi? Non credo che nessuno lavori gratis. Io ho risparmiato altro che 36 euro in spedizioni!!! 3 euro al mese per avere spazio foto illiminitato, spedizioni gratis e amazon video? regalato.

  • Giorgio

    Quando Amazon è arrivato in Italia l’abbonamento Prime costava 9,99… C’è già stato un rincaro del 100%…

  • mr_Mac

    Hai ragione però varia da persona a persona credo, tipo io ho fatto Prime 3 anni fa e l’ho fatto solo ed esclusivamente per la spedizione gratis (mi bastava fare 4/5 spedizioni all’anno), a me non importava neanche molto la spedizione in 24H visto che non potendo far consegnare i pacchi a casa spesso uso la consegna presso l’ufficio postale e lo ritiro quando sono comodo. Ora però devo valutare se tenerlo o no visto che non sono interessato neanche ai servizi Prime Video Prime Foto ecc. e quindi effettivamente per come lo userei io 36€/anno sono un po’ troppi.

  • Michelinu

    Purtroppo la qualità del servizio cala ed aggiungono sempre più servizi che a molti non servono. Non capisco perché chi come me non utilizza servizi come Prime Video e abita in un’isola per cui non può usufruire di spedizioni in 1 giorno debba comunque pagare pieno importo.
    Faccio comunque tanti ordini all’anno (più di 150) e mi fa comodo, però non ho bisogno di tutti quei servizi che pago inutilmente..

    Il mio abbonamento scade attualmente il 28 maggio e mi addebiteranno 19.99€ – a partire dal successivo rinnovo invece pagherò prezzo pieno, strana come cosa

  • Max

    Se il tuo abbonamento scade il 28 maggio, ti addebbiteranno 36€!!

  • Michelinu

    No

  • Michelinu
  • Max

    Strano… dall’email che ho ricevuto io sembrava evincere chiaramente che chi rinnova prima del 4 maggio https://uploads.disquscdn.com/images/ae278b26eb6a29c486f75e8dd74a467a840e715f8c0f94c191d930de9fa0353b.jpg 2018 paga 19,99€ chi rinnova dopo paga la nuova tariffa di 36€…. 🤔🤔 😟

  • Tonino

    Questo improvviso (e ingiustificato) aumento di prezzo, non mi rallegra tantissimo. Tuttavia, nonostante il (quasi) raddoppio, e nonostante prime video non mi interessa, proverò a rinnovarlo ancora, e poi si vedrà. E se invece avessero lanciato quell’inutile servizio di prime video per giustificarne il salasso? Così, tanto per…

  • Il problema non è l’aumento in sé, che comunque incide poco sul portafoglio di ogni singolo utente, ma semmai le condizioni di mercato che consentono ad Amazon di applicare un incremento di oltre l’80% senza offrire nulla di più in cambio, almeno in questa fase. E’ un tipo di comportamento che qualsiasi azienda “normale” non potrebbe mai permettersi, pena il rischio di perdere buona parte dei suoi clienti, e che invece una multinazionale come Amazon può attuare senza battere ciglio perché ormai ha conquistato una posizione dominante sul mercato, grazie a prezzi stracciati – soprattutto nel primo periodo dopo lo sbarco in Italia, quando aveva la necessità di strappare la clientela alla concorrenza già presente da anni nel nostro Paese – e a un servizio clienti che resta il migliore in assoluto.

    Non è però tutto oro quel che luccica. I prezzi bassi, le consegne rapide e la qualità del servizio clienti sono anche il frutto dei sofisticati sotterfugi fiscali che consentono ad Amazon di eludere le tasse, godendo di un notevole vantaggio di partenza rispetto alle aziende più piccole, che invece non possono permetterseli e che spesso, per tenere botta, ricorrono a forme più tradizionali di evasione fiscale. Vedi il caso degli Stockisti, che offriva prodotti a prezzi più bassi rispetto ad Amazon, un servizio di spedizione rapidissimo e un’assistenza clienti altrettanto valida, ma non versava l’Iva allo Stato.

  • Francesco Romagnoli

    Perderanno una marea di utenti

  • Michelinu

    Infatti credo ci sia qualche errore, forse perché inizialmente avrei dovuto rinnovare l’abbonamento a maggio 2017 solo che tra ritardi ed altri problemi vari mi han sempre dato un mese di Prime in più fino ad avere 12 mesi completamente gratis.
    In pratica ho pagato 20€ per 2 anni di servizio
    https://uploads.disquscdn.com/images/1885ec50fa298bdd55375fe97bc99f1352a7e8b9a673254bb388a9b951f6b3dd.png

  • Marcello

    non credo….il risparmio e’ ancora notevole che dir si voglia.

  • Porto

    Per i pacchi sopra i 29 euro è comunque incluso. Questo “notevole” mi sembra troppo