Un iPhone nello spazio? Ci ha pensato Netflix

14 marzo 2018 di Luca Ansevini

Potrebbe sembrare l’ennesimo esperimento spaziale della NASA ma invece ci troviamo di fronte ad una goliardica iniziativa di Netflix, che ha pensato bene di spedire un iPhone direttamente nel più profondo spazio.

Dopo la sua progressiva avanzata sul globo ecco che il colosso dello streaming ha deciso di partire anche alla conquista dello spazio. In occasione di Hack Day, giornata di particolari iniziative organizzate da Netflix per illustrare i futuri progetti dell’azienda, l’azienda ha pensato bene di inaugurare il curioso progetto spaziale avvalendosi del supporto di una squadra della Stanford Student Space Initiative.

L’azienda ha così inviato nello spazio un iPhone con alcuni contenuti scaricati precedentemente all’interno di un box dotato di una telecamera GoPro installata internamente. Il dispositivo ha raggiunto un’altitudine di ben 115000 piedi senza alcuna interruzione della riproduzione, fatta ovviamente eccezione per la componente sonora che inevitabilmente ha dovuto lasciare spazio ai semplici sottotitoli.

Quale sarà stato il contenuto riprodotto? Non poteva che trattarsi di “Star Trek: Discovery“, scelta curiosa siccome negli Stati Uniti la serie in oggetto è riprodotta in esclusiva solo da CBS. Questa è solo una delle tante iniziative curiose dell’azienda che ovviamente potrebbero non vedere mai concretamente la luce e rimanere solo simpatici sogni nel cassetto.

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.