Reputazione aziendale, Apple perde 24 posizioni nella classifica Harris Poll

13 marzo 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple ha perso ben 24 posizioni nell’annuale classifica della reputazione aziendale pubblicata da Harris Poll.

Nella The Harris Poll Reputation Quotient 2018, Apple passa dal 5° al 29° posto e perde ben 24 posizioni rispetto ad un anno fa. Amazon ha mantenuto il primo posto in classifica calcolata in base ad un sondaggio condotto su 25.800 utenti americani.

Nella classifica annuale, anche Google perde parecchie posizioni e passa dall’8° al 28° posto, mentre Tesla è quella che guadagna più posizioni e si classifica al 3° posto (l’anno scorso era al 9° posto).

Secondo Harris Poll, Tesla ha guadagnato tante posizioni grazie alle abilità di PR di Elon Musk, mentre Amazon è riuscita a mantenere la prima posizione grazie all’enorme ruolo che svolge nella vita quoditiana dei consumatori. Per quanto riguarda la caduta di Apple, secondo l’analisi di Harris Poll il motivo è da collegare alla mancanza di nuovi prodotti capaci di attirare una grande attenzione sugli utenti, come invece è sempre accaduto in passato. A scalfire la reputazione di Apple nella mente degli utenti ci ha pensato anche la questione batteria, con l’azienda obbligata ad ammettere di aver abbassato le prestazioni degli iPhone con batteria deteriorata per evitarne spegnimenti improvvisi.

Siete d’accordo?

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.