Ecco quali dati personali conserva Facebook e come scaricarli!

Facebook offre da tempo la possibilità di scaricare un archivio di tutti i dati che il social network ha memorizzato su di noi. Per capire quali dati vengono conservati, Georges Abi-Heila di HackerNoon ha scaricato l’archivio dal suo profilo Facebook e lo ha studiato nei minimi dettagli.

Abi-Heila riporta che il suo archivio era un file zip da 500MB e comprendeva tutto quello che ha fatto su Facebook dal giorno in cui è entrato nel social network:

Molto semplicemente, Facebook non elimina mai nulla. Amici, non amici, relazioni passate, ex datori di lavoro, nomi precedenti, rubrica. Tutto.

Ho creato il mio account venerdì 14 settembre 2007, alle 10:59 e tutte le mie azioni sono state registrate da allora. Sento che per la prima volta nella storia, 10 anni di coerente comportamento umano sono stati meticolosamente raccolti, archiviati e analizzati.

Alcuni dati sono più dettagliati di quanto ci si potrebbe aspettare:

Ogni volta che pubblichi una foto su Facebook, il social network conserva una registrazione di tutti i dati ad essa associati. Sembra abbastanza ovvio, ma non sospettavo che fosse così dettagliato: tipo di fotocamera, Modello, Orientamento, Esposizione, F-Stop, Velocità ISO, Lunghezza focale, Latitudine, Longitudine e indirizzo IP.

Questo significa che Facebook sa dove ti trovavi ogni volta che hai scattato una foto caricata sul portale, visto che i dati di sessione indicano non solo la tua posizione, ma anche il tuo indirizzo IP:

Se fai parte dell’1.4 miliardi di persone che usano Facebook quotidianamente, sappi che l’azienda dispone di un numero sufficiente di dati per determinare con precisione i tuoi modelli di vita quotidiana: indirizzo di casa e lavoro, spostamenti quotidiani, quando ti svegli, quando vai a dormire, durata dei viaggi, destinazione e tanto altro ancora. E può riconoscerti o meno se sei taggato in una foto. E se hai autorizzato l’accesso a Facebook alla tua rubrica, il portale mantiene i dati dei contatti per sempre.

Abi-Heila ha scoperto che pochissimi inserzionisti hanno accesso ai suoi dati personali, visto che sono solo 21 (questo è dovuto al fatto che l’utente deve concedere l’autorizzazione per la condivisione di questi dati). Gli inserzionisti possono utilizzare un’ampia varietà di dati anonimi per indirizzare gli annunci pubblicitari.

Per scaricare la copia dei tuoi dati, clicca sulla freccia in alto a destra e seleziona Impostazioni. Da qui, clicca su “Scarica una copia” per scaricare i tuoi dati memorizzati su Facebook.

iPhone 13 Pro disponibile su

News