Associare le immagini ai suoni: ecco un’app dedicata ai bambini

16 gennaio 2018 di Francesco Siciliani (@FrSiciliani)

Oggi parliamo di un’applicazione dedicata ai più piccoli. Si tratta di un’app-gioco che aiuta i bambini ad associare i nomi e i suoni alle immagini.

Con quest’app infatti, i più piccoli potranno imparare a riconoscere gli animali e gli oggetti d’uso comune, scoprirne i suoni e impararne i nomi.

L’app integra al suo interno circa 400 immagini differenti, catalogate per categoria. Ogni icona da cliccare potrà mostrare più immagini per non rendere l’esperienza d’uso troppo statica. Ci sono i suoni associati alle schede così da permettere ai bimbi di imparare anche i versi degli animali, i suoni dei mezzi di trasporto e via discorrendo.

L’app funziona anche senza internet quindi senza rischi per i bambini che giocano con un iPhone o un iPad. La qualità delle immagini è ottima.

Come dicevamo, l’app mostra immagini e riproduce i suoni ma non è tutto. Ogni scheda ha un nome (es. asino, pulcini, macchina fotografica, ecc) e la modalità “pronuncia” permette all’app di comunicare anche il nome della scheda aperta in modo da insegnarlo ai bambini.

Per attivare le funzioni di pronuncia e di ortografia, bisognerà recarsi nelle impostazioni e abilitare i due toggle. Si può scegliere anche la lingua in modo da insegnare ai bimbi i nomi anche in altre lingue.

Le lingue supportate sono: arabo, cinese, cinese (tradizionale), coreano, danese, giapponese, finlandese, francese, greco, indi, inglese, italiano, norvegese, olandese, portoghese, russo, spagnolo, svedese, tailandese, tedesco e turco.

Insomma, si tratta di un’app molto semplice, sfortunatamente non curata molto a livello grafico, ma soddisfacente per i più piccoli, magari fino a 5 anni.

L’applicazione richiede iOS 11 o successivi per funzionare. Se siete interessati, l’app è disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch gratuitamente su App Store. Potete scaricarlo da quest’indirizzo. All’interno dell’app, lo ricordiamo, c’è un pacchetto opzionale disponibile tramite acquisto in-app. Per maggiori informazioni, ecco il link alla pagina web ufficiale dello sviluppatore.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.