In rete i primi video su iPhone X: unboxing, hands-on, recensione e Face ID

A pochi giorni dal lancio ufficiale dell’iPhone X, in rete compaiono già i primi unboxing e hands-on dedicati al nuovo smartphone Apple.

In particolare, su YouTube sono disponibili i primi video che mostrano l’unboxing dell’iPhone X, un primissimo hands-on e un focus sul funzionamento del Face ID.

Nel primo video vediamo l’unboxing dell’iPhone X, il primo in assoluto a livello mondiale. Il filmato mostra anche la prima configurazione del Face ID e il funzionamento del dispositivo senza tasto Home. Scatola classica, con i soliti adesivi in omaggio e l’adattatore audio 3.5mm-Lightning.

Gli altri due video si focalizzano su un hand-on completo dedicato all’iPhone X e sul funzionamento del Face ID.


Steven Levy di Wired ha anche pubblicato la prima recensione dell’iPhone X. La cosa che impressiona di più è la qualità dello schermo OLED “Super Retina” da 5.8 pollici, integrato in un telefono poco più grande dell’iPhone da 4.7 pollici. Anche le nuove gesture che sostituiscono il tasto Home sono molto semplici da imparare e dopo poche ore si gestiscono senza problemi. Buone ma non ottime le impressioni sul Face ID: “A volte mi riconosce immediatamente, altre volte no. Inoltre, spesso devo fissare lo schermo per bene altrimenti non vengo riconosciuto. All’inizio sembra che il telefono debba prima imparare a riconoscerci con il tempo per non mostrare alcun errore”.

Ottimo anche il funzionamento di Apple Pay: basta cliccare due volta sul tasto laterale e farsi riconoscere dalla fotocamera per poi avvicinare l’iPhone al POS. Il tutto avviene in modo istantaneo: subito dopo aver effettuato il doppio click sul tasto laterale, il Face ID ci riconosce immediatamente. Buone impressioni anche sulla batteria, che permette di usare senza problemi e con un uso intenso il telefono per tutta la giornata. Super promosse le Animoji, che sfruttando la fotocamera TrueDepth consentono di creare delle fantastiche animazioni con il nostro volto.

Per quanto riguarda la tacca in alto che interrompe il design edge-to-edge dell’iPhone X, Levy la definisce “solo una piccola battuta d’arresto di tipo estetico, ci si fa subito l’abitudine“.

Levy definisce questo iPhone l’inizio di una nuova era per gli smartphone Apple, che traccia la strada per i prossimi 10 anni.

News