Apple dice addio agli iPod nano e iPod shuffle, ma lancia nuove opzioni per iPod Touch

La festa è finita: anche gli iPod nano e iPod shuffle vanno ufficialmente in pensione, segno che la vita dei lettori Mp3 è definitivamente terminata, almeno per Apple. L’unico dispositivo della linea iPod ancora disponibile è il Touch, ora disponibile con il doppio della memoria ma allo stesso prezzo.

Come riportato da MacRumors, sul sito Apple non è più possibile acquistare gli iPod Nano e gli iPod Shuffle. Anche utilizzando i precedenti link per l’acquisto, l’utente viene rimandato alla pagina generica Music.

iPod shuffle e iPod nano sono stati lanciati per la prima volta nel 2015, rispettivamente a gennaio e a settembre. Le vendite degli ultimi anni hanno però convinto Apple a terminarne la produzione e eliminarli definitivamente dal listino.

Un altro pezzo di storia Apple va in pensione…

Apple ha anche modificato il listino iPod Touch, raddoppiando praticamente la memoria e lasciando invariato il prezzo:

  • 32 GB 239€
  • 128 GB 359€

Vengono quindi eliminate le opzioni da 16 GB e 64 GB precedentemente disponibili.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News