Temp Sitter: un termometro smart per bambini.. e non solo!

25 Febbraio 2017 di Francesco Siciliani (@FrSiciliani)

Temp Sitter è un termometro smart che si collega agli smartphone via Bluetooth e che ci permette di monitorare in modo continuo la temperatura corporea. Adatto ai bambini ma pienamente sfruttabile anche dagli adulti. Scopriamolo al meglio nella nostra recensione completa.

Postbox3

Questo termometro smart è realizzato da Gima, una delle più famose aziende nel settore elettromedicale, ed è stato progettato appositamente per i bambini, anche se risulta essere comunque adatto per gli adulti. Il termometro esegue, in sostanza, la misurazione della temperatura in modo continuo, informandoci se la temperatura corporea rilevata supera il limite impostato all’interno dell’app. Questo significa che potremo sfruttare il dispositivo per misurare la temperatura una tantum oppure in modo continuo (in ogni caso servono almeno 5 minuti per ottenere una misurazione pienamente attendibile); situazione più adatta per i genitori che vogliono tenere d’occhio la temperatura dei più piccoli. L’andamento della temperatura può essere registrato e immagazzinato in un grafico da mostrare ai medici in caso di necessità.

Postbox3

Parliamo del termometro. Si tratta in sostanza di un piccolo dispositivo compatto e leggero (51mm x 31mm x 8,5mm x 9,6 grammi) che va posizionato sotto l’ascella e fissato con uno degli adesivi forniti in confezione (ce ne sono dieci). Chiaramente una volta finiti gli adesivi sarà possibile fissarlo con adesivi da comprare separatamente, ma anche con un cerotto abbastanza grande.

Postbox1

Il prodotto poi è resistente all’acqua ed è certificato come dispositivo medico quindi le misurazioni sono precise ed affidabili. Il difetto più grande però è la batteria in quanto dopo le 3000 ore di autonomia dichiarate non sarà possibile sostituirla e quindi va acquistato un nuovo prodotto.

Postbox2

Il funzionamento del termometro è semplice e intuitivo: basterà scaricare l’applicazione Temp Sitter dall’App Store o dal Play Store (supportati iOS e Android), creare un account o usare il login ospiti e poi procedere con le misurazioni. La portata della misurazione va dai 25°C ai 45°C e l’app supporta sia i gradi Celsius sia i gradi Fahrenheit. Se eseguiamo l’accesso all’interno dell’app potremo creare anche dei profili per separare le misurazioni.

Postbox1

Insomma, un prodotto piuttosto interessante, completo e comodo da usare sia per i bambini sia per gli adulti. Peccato per le limitazioni dovute alla batteria. L’app andrebbe aggiornata per supportare al meglio le più recenti versioni di iOS e Android ma nel complesso fa quello che deve. Comode le notifiche e i reminder che ci avvisano in base alle esigenze.

Postbox2

Sicuramente una buona idea per i genitori che vogliono tenere d’occhio la salute dei più piccoli soprattutto durante il sonno ma anche dei bambini che non sopportano l’idea di misurare la temperatura, che si muovono e che rendono la misurazione una vera odissea! Peccato che non sia possibile sfruttare il prodotto a distanze maggiori di 10-15 metri (il massimo della copertura Bluetooth).

Chiaramente, ogni termometro ha una variabile che approssima la temperatura quindi è normale che i risultati dei vari termometri testati non corrispondano al 100% con questo termometro smart. In ogni caso, l’accuratezza è ottima e il prodotto è preciso e affidabile, anche grazie alla certificazione di cui gode.

Il termometro Temp Sitter è disponibile al prezzo di 49€ per il momento presso gli APR (Apple Premium Reseller), Mediaworld, alcune parafarmacie Auchan e DoctorShop.it ma presto si potrà trovare in sempre più catene.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.