Ecco perché Apple ha rimosso il sito dedicato a Activation Lock

Apple ha rimosso il sito web dedicato ad Activation Lock e sembra che questo sia dovuto all’uso del servizio in modo illegittimo da parte degli hacker.

Activation-Lock-main

Sembra dunque che la rimozione del sito dedicato a Activion Lock sia dovuta principalmente ad un suo uso da parte degli hacker per sbloccare dispositivi bloccati.

Il sistema, mostrato in alcuni video, prevedeva la generazione di un nuovo seriale verificato come valido utilizzando proprio l’Activation Lock. Tale seriale, appartenente a proprietari legittimi, poteva poi essere utilizzato per attivare iPhone o iPad non funzionanti.

La compagnia californiana non ha confermato qualora l’hack in questione sia responsabile della disattivazione del servizio, ma si tratta di un’ipotesi piuttosto probabile considerate le dinamiche mostrate nel video bypassare il blocco dei dispositivi.

Non è chiaro se Apple deciderà di rendere nuovamente pubblico il sito di Activation Lock, ma finché la compagnia non troverà una soluzione per impedire che venga usato in modo illegittimo è improbabile che il sito torni online in tempi brevi.

Fonte: MacRumors

News