Apple e le spese pubblicitarie: investimenti sempre più importanti

Un analista della Wells Fargo ha notato che Apple ha smesso di rivelare la spese pubblicitarie sostenute durante l’anno, visto che tali spese sono state inserite nella più generica voce “spese amministrative e generali”. In passato, invece, l’azienda aveva sempre divulgato il budget dedicato alle pubblicità.

iphone-7-advert-780x520-1-780x520

Ad esempio, nel 2015 Apple ha aumentato la sua spesa pubblicitaria del 50%, arrivando ad un totale record di 1.8 miliardi di dollari spesi. Quest’anno, la spesa è stata inferiore, ma solo a livello assoluto: se rapportiamo le spese per la pubblicità rispetto ai ricavi di Apple, la percentuale di investimento è stata superiore. L’analista non ha rilasciato cifre precise, ma ha specificato che l’azienda sta investendo sempre di più in marketing.

iPhone 13 Pro disponibile su

News