Day One: alla Apple non piacciono più le code per i nuovi iPhone!

19 settembre 2016 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Ormai è una tradizione: subito dopo la presentazione dei nuovi iPhone, i primi fan iniziano la coda a giorni dal lancio solo per essere tra i primi ad acquistare l’atteso smartphone. Se negli anni passati Apple puntava anche su queste code per promuovere il lancio dei nuovi iPhone, quest’anno le cose sono radicalmente cambiate.

iphone-6s-line-5th-avenue

Per la prima volta da quando è uscito il primo iPhone, quest’anno al day one non era possibile acquistare alcuni modelli dei nuovi smartphone Apple, nemmeno se si era in fila da una settimana. Niente iPhone 7 Plus e niente iPhone 7 Jet Black, modelli che i tanti in coda avrebbero voluto acquistare. Centinaia di clienti davanti ai vari Apple Store hanno dovuto lasciare tristemente la fila o scegliere un altro modello, malgrado la lunga attesa. Certo, il circo mediatico ama tantissimo i day one Apple, perchè viene raccontata un’esperienza che per tanti è solo “follia”, ma quest’anno la stessa Apple ha fatto capire che le cose stanno cambiando.

L’azienda preferisce puntare sui pre-ordini online e consentire agli utenti di prenotare comodamente da casa lo smartphone, così da riceverlo tramite corriere o ritirarlo presso l’Apple Store selezionato. La dimostrazione è data dal fatto che alcuni modelli non erano disponibili nemmeno al day one, cosa mai accaduta in passato (ed Apple si è “scusata” regalando buoni da 100€ a chi era in fila deluso). Certo, chi pre-ordina dovrà probabilmente aspettare qualche settimana in più, ma di sicuro riceverà l’iPhone desiderato, senza dover stare ore, se non giorni, in coda con il rischio di non trovare nulla.

Proprio i pre-ordini, insieme alle notizie sulla poca disponibilità di iPhone al day one senza prenotazione, hanno convinto molte persone a non fare ore e ore di fila dinanzi agli Apple Store. Questo grafico mostra il numero di persone in coda davanti all’Apple Store sulla 5th Avenue a New York: malgrado l’iPhone 7 sia tra i più richiesti degli ultimi anni, le prsone in fila sono molte di meno rispetto al passato.

schermata-2016-09-19-alle-12-36-27

Apple sta facendo uno sforzo importante per “uccidere” le file. Cosa ne pensate?

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.