ThermoPeanut rileva la temperatura ambientale in modo…SMART!

04 settembre 2016 di Claudio Sardaro

Il controllo delle temperature in casa o in ufficio non è affatto semplice o scontato: quante volte vi è capitato di stare in un ambiente con la temperatura sbagliata per ore ed ore? Se poi siete già Smart e utilizzate termostati compatibili con il protocollo IFTTT (come il Nest) allora il nuovo ThermoPeanut fa al caso vostro!

Schermata 2016-09-02 alle 01.05.04

Il nuovo ThermoPeanut di Sen.se è un dispositivo molto piccolo da posizionare stabilmente in ogni ambiente nel quale desiderate monitorare la temperatura: grazie al Bluetooth 4.0 e alla compatibilità con la piattaforma IFTTT sarà in grado non solo di rilevare la temperatura dell’ambiente, ma anche di interagire con altri dispositivi collegati in IFTTT e di impartire comandi al vostro sistema di riscaldamento o raffrescamento.

A differenza di prodotti simili, questo ThermoPeanut non si collega ad HUB o centraline dedicate abbattendo così i costi di gestione e installazione: l’utente non dovrà far altro che incollare ogni ThermoPeanut su una qualsiasi superficie degli ambienti che si desidera monitorare, scaricare l’app dedicata disponibile per iOS e Android e iniziare ad usare il servizio. Sarà comunque sempre possibile monitorare la temperatura ambientale anche senza smartphone consultando il piccolo display presente sul dispositivo stesso.

Grazie a questi piccoli dispositivi sarà quindi possibile rendere automatiche alcune operazioni come spegnere ed accendere il riscaldamento di casa, si potrà costantemente monitorare la temperatura nei vari ambienti anche attraverso grafici e, attraverso la piattaforma dedicata, sarà possibile sempre monitorare la temperatura dei vari ambienti anche lontani da casa, a patto che un dispositivo autorizzato effettui le sincronizzazioni con tutti i ThermoPeanut sparsi per casa.

Ogni ThermoPeanut costa 29€ ed è da subito disponibile all’acquisto attraverso il sito del produttore.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.