Samsung ritarda le spedizioni dei Galaxy Note 7 per seri problemi alle batterie

Samsung ha un piccolo problema: la batteria del Galaxy Note 7 si surriscalda talmente tanto da rischiare di esplodere. Per questo motivo, l’azienda sta ritardando le spedizioni del dispositivo in tutto il mondo.

Schermata 2016-09-01 alle 09.40.18

Samsung ha sospeso la vendita del Galaxy Note 7 per effettuare ulteriori test sulla qualità del dispositivo. La decisione è stata presa dopo le segnalazioni di diversi utenti, che hanno notato un surriscaldamento anomalo della batteria che, in alcuni casi, portava addirittura alla sua esplosione. Questa vicenda potrebbe causare seri problemi a Samsung, che proprio con i nuovi Galaxy era riuscita a rilanciare la sua immagine dopo due anni di difficoltà.

Samsung ha confermato che i Galaxy Note 7 subiranno un ritardo nelle spedizioni, allo scopo di consentire ulteriori controlli. Sembra, comunque, che i problemi alla batteria siano limitati solo ad alcuni modelli venduti in Asia.

[via]

 

Concorrenza