Extensify: un nuovo store di tweak per dispositivi senza jailbreak – Video

Da sempre lo scopo del jailbreak è stato quello di ampliare le potenzialità dei dispositivi iOS, spesso limitate da particolari scelte di Apple. Molti tweak su Cydia, inoltre, agiscono su applicazioni disponibili in AppStore, aggiungendo funzionalità alle stesse o abilitandone alcune “riservate”. A breve, grazie ad Extensify, non sarà (quasi) più necessario effettuare il jailbreak per agire sulle applicazioni del nostro dispositivo.

extensify

Extensify è un progetto in fase di sviluppo ormai da un po’ di tempo, ed è stato reso possibile grazie alla recente possibilità di caricare (sideload) facilmente applicazioni modificate su iOS. Si tratta di uno “store alternativo”, simile a Cydia, in cui sono disponibili dei tweak (chiamati in questo caso Exos) che hanno l’obiettivo di modificare e potenziare le normali applicazioni scaricabili dall’AppStore ufficiale di Apple. Diversamente da quanto accade con Cydia, quindi, gli Exos non vanno a modificare i file di sistema di iOS.

Il funzionamento dello store è molto simile agli altri due già citati. È diviso in quattro sezioni:

  • Featured, dove troveremo gli Exos più in rilievo;
  • Catalog, in cui potremo consultare un elenco di tutti gli Exos disponibili divisi per applicazione, data di rilascio o data dell’ultimo aggiornamento;
  • My Exos, che racchiuderà tutti gli Exos installati sul dispositivo;
  • Profile, in cui troveremo le opzioni per gestire il nostro profilo nello store.

In alto abbiamo invece un pulsante per cercare gli Exos, che sono disponibili solamente per alcune applicazioni gratuite dell’AppStore. Per ogni Exo, esattamente come in Cydia e AppStore, è presente una pagina con tutte le informazioni, gli screenshot e l’eventuale prezzo del tweak.

extensify-app

L’installazione degli Exo avviene tramite un processo di “build and install“. Una volta scelto l’Exo (o gli Exos, in quanto è possibile accodare più tweak in un’unica installazione), è necessario premere sul tasto “Get” per avviare il download di una nuova copia dell’applicazione da AppStore, che viene poi modificata e rinominata aggiungendo un carattere “+” alla fine del nome della stessa, così da riconoscerla più facilmente all’interno della home. Al termine del processo, la nuova app è automaticamente aggiunta alla home del dispositivo.

Un esempio di applicazione modificata tramite Extensify è rappresentato da Snapchat, per cui è già disponibile un Exo chiamato Phantom. Questo tweak, già noto su Cydia, vi permette ad esempio di salvare gli scatti nel rullino fotografico, o di modificare la dimensione e il colore del carattere nelle didascalie delle foto: tutte funzioni che non sono disponibili nella versione normale di Snapchat.

phantom snapchat

Gli sviluppatori dietro questo progetto appartengono da tempo alla community del jailbreak, e hanno più volte dimostrato la loro affidabilità in passato. Tuttavia, è sempre bene prestare attenzione alle fonti da cui provengono questi tweak, per evitare brutte sorprese.

Il lancio di Extensify avverrà questo weekend e sarà inizialmente riservato ad un ristretto gruppo di utenti, che verrà ampliato ogni settimana. Seppur giovane, lo store si presenta ben curato ed è evidente l’attenzione che è stata dedicata a questo progetto.

Ecco un video che mostra il nuovo store in azione:

Extensify non rappresenta assolutamente un sostituto del jailbreak, che rimane l’unica possibilità per effettuare modifiche ai file di sistema di iOS. Se siete interessati, potete scoprire se e come effettuare il jailbreak del vostro dispositivo cliccando qui.

[via]

News