Apple e gli schermi OLED sugli iPhone: LG e Samsung sono alla finestra

Secondo il Korea Times, Samsung ed LG starebbero pressando Apple per convincerla ad utilizzare gli schermi OLED sui prossimi iPhone, ma per ora l’azienda di Cupertino non sembrerebbe ancora convinta.

iPhone-8-concept-main

Apple ha sempre utilizzato la tecnologia LCD per i pannelli dei suoi iPhone, malgrado si tratti ormai di un qualcosa che in molti reputano superato. Samsung ed LG sono due tra i più grandi produttori di schermi OLED, e per questo sono in vantaggio rispetto alla concorrenza per diventare clienti Apple nel caso in cui l’azienda scegliesse di utilizzare questa tipologia di schermi.

Per Samsung ed LG si tratterebbe di un’affare non da poco, soprattutto in un periodo dove il mercato Android è sempre più agguerrito, con produttori cinesi in grado di creare ottimi terminali a prezzi contenuti. Insomma, per le due aziende asiatiche si tratterebbe di un accordo che garantirebbe importanti entrate per i prossimi anni, ma il problema rimane sempre Apple.

Al momento, e per almeno i prossimi 3 anni, Apple sembra intenzionata a confermare gli schermi LCD (più economici e in grado di garantire margini di profitto maggiori), ma le cose potrebbero cambiare nel 2018. Secondo gli ultimi rumor, a Cupertino non hanno comunque dubbi: nel caso scegliessero gli schermi OLED, i due partner migliori sarebbero proprio Samsung ed LG (quest’ultima produce già gli schemi OLED per Apple Watch). Una data quanto meno plausibile è quella del 2018, quando Apple rilascerà l’iPhone 8.

[via]

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

News