“Mio Figlio”, l’app per organizzare le attività del tuo bambino

07 novembre 2015 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Su App Store arriva “Mio Figlio”, applicazione pensata per tutti i genitori che devono organizzare le attività del proprio bambino.

Schermata 2015-11-06 alle 10.24.07

[app 1051042559]

L’applicazione è divisa in più sezioni. Nella scheda “Poppate” il genitore può inserire e tenere traccia del giorno e dell’orario di ogni Poppata. Uno strumento del genere è molto utile se si vuole sapere con precisione il numero delle Poppate effettuate nell’arco della giornata, e soprattutto a quando risale l’ultima. In aggiunta, abilitando l’apposita opzione, attraverso una notifica potrai essere avvisato quando si sta avvicinando il momento della prossima Poppata.

In “Pappe” sarà possibile indicare il giorno e l’orario della Pappa che il proprio Figlio ha fatto, selezionare la Pappa da un elenco prestabilito di alimenti, e aggiungere elementi personalizzati a tale elenco. In questa maniera sarà facile preparare piatti diversi al piccolo. Anche in questo caso è possibile attivare le notifiche.

In aggiunta è possibile segnare il giorno in cui è stato fatto il Vaccino al proprio figlio, e selezionare la data della prossima Vaccinazione.

Nella scheda Diario è possibile tenere traccia di note aggiuntive, medicine e vitamine. Se il proprio Figlio necessita di particolari medicine o vitamine, è possibile inserirle in questa sezione, in modo da ricevere una comoda notifica, che ricorderà la somministrazione del farmaco. Nel diario possiamo anche inserire foto e informazioni su peso e altezza del piccolo.

Particolare da segnalare è la possibilità di personalizzare il Titolo di ogni schermata all’interno dell’Applicazione. “Mio Figlio”, infatti, riconosce automaticamente il nome del bambino inserito nella pagina del Profilo, e personalizza l’app.

Mio Figlio è disponibile gratuitamente su App Store, con acquisti in-app per abilitare alcune funzioni.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.