iCoach, l’app che aiuta i fumatori a smettere di fumare

17 aprile 2015 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

L’Unione Europea ha lanciato la campagna “Gli ex fumatori sono inarrestabili“, con l’obiettivo di aiutare i giovani tra i 24 e i 35 anni a smettere di fumare. Quest’anno, la campagna si concentra anche sugli ex-fumatori, offrendo loro una serie di strumenti utili per non far accendere mai più una sigaretta. Uno di questi strumenti è l’app iCoach.

Schermata 2015-04-16 alle 17.15.15

[app 971789135]

Questa applicazione aiuta l’utente a smettere di fumare grazie a cinque diversi passaggi, alcuni dei quali sono anche personalizzabili. Per i fumatori della fase 2, l’app monitora quante sigarette vengono fumate al giorno affinché il fumatore  non sottovaluti quelle che sono le sue abitudini. Per i fumatori della fase 3, iCoach chiede di rimandare la sigaretta più desiderata della giornata per 10 volte di 10 minuti e successivamente di 20 minuti. Infine, i fumatori della fase 4 dovranno lasciare il pacchetto di sigarette a casa prima uscire per una breve passeggiata o commissione

Tutte queste sfide permettono agli utenti di porsi dei piccoli ma utili obiettivi. In questo modo, i fumatori possono affrontare ulteriori sfide non appena fino ad arrivare al totale autocontrollo della loro dipendenza dal fumo.

Per aiutare gli utenti a smettere di fumare e a raggiungere questi piccoli obiettivi, l’app offre dei messaggi di incoraggiamento e degli aggiornamento in tempo reale con il numero di utenti iscritti e il totale delle sfide completate. Solo superando alcuni obiettivi, l’app permette di passare alla fase successiva. Con questi messaggi e queste statistiche, l’utente si sentirà parte di una community e avrà maggior forza per portare a termine i suoi obiettivi.

iCoach è disponibile gratuitamente su App Store.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.