Priime: filtri per le tue foto creati da fotografi professionisti

25 marzo 2015 di Fabio Padula (@Fabio_Padula)

Torniamo a parlarvi di app per fotoritocco. Oggi è la volta di “Priime” che rispetto a molte app concorrenti, non offre i consueti filtri che ormai tutti conosciamo, ma è stata arricchita non numerose personalizzazioni effettuate direttamente da fotografi professionisti sparsi per il mondo. L’app può essere scaricata e tastata gratuitamente e dispone anche di una particolare funzione.

Priime iPhone pic0

Priime (AppStore Link)
PriimePriime, Inc.Categoria: Foto e video

Priime non è la solita app piena zeppa di filtri da poter utilizzare per le proprie fotografie! Per quanto riguarda il download, questo gratuito, l’app richiede 72.7 MB, risulta disponibile unicamente in lingua inglese e richiede iOS 8.1 o versioni successive per poter essere scaricata ed installata su iDevice.

Quando si parla di fotoediting su iPhone, non è facile dare consigli su quale app acquistare. L’App Store ne è pieno, ma molte di queste sono anche molto simili tra loro. Oggi, invece, vogliamo presentarvi una new entry con qualche piccola chicca in più. Il suo nome è Priime e può essere scaricata gratuitamente da App Store. A renderla particolare, sono i numerosi filtri realizzati direttamente da fotografi professionisti sparsi per il mondo. Anche se reperibile gratuitamente, solo pochi filtri possono essere utilizzati senza alcun costo. L’app dispone di un’apposita sezione, una sorta di market in cui è possibile acquistare pacchetti di filtri di nostra scelta. A tal proposito, per festeggiare il lancio su App Store, l’autore ha deciso di avviare un breve periodo promozionale che da diritto al 85% di sconto su tutti filtri disponibili ad oggi.

Altra particolarità di Priime è la funzione “suggerimento“, con cui è possibile ricevere dei consigli su quale filtro –tra quelli presenti– utilizzare per le nostre fotografie. Ciò è reso possibile grazie ad un particolare algoritmo capace di analizzare l’immagine, consigliandoci i filtri che secondo l’app potrebbero migliorarne l’effetto generale.

Non solo filtri, ma è anche possibile utilizzare i principali strumenti fotografici, agire su luce e contrasto, ecc.. L’app promette anche, in caso di editing, di mantenere inalterata la qualità di una fotografia con risoluzione pari a 36 megapixel.

Tutti gli interessati possono procedere con il download gratuito dell’app cliccando qui: Link App Store – Prezzo GRATIS!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.