Zoi: un gioco che vi farà infuriare!

05 dicembre 2014 di Andrea Scrimieri (@screamieri)

Su App Store esistono numerosi hardcore game, ma quello di cui vi parliamo oggi è particolarmente difficile. Si tratta di Zoi, un nuovo titolo per iPhone e iPad.

zoi_iphone

[app 922451795]

Zoi è un nuovo gioco per iPhone e iPad che metterà a dura prova la vostra pazienza. Per usare le parole degli sviluppatori “salterete, diventerete ossessionati e morirete“. Chiunque si trovi a giocare per un paio di minuti a questo titolo capirà perfettamente cosa significa questa frase, perché Zoi è un gioco talmente difficile che completarlo potrebbe essere una vera e propria impresa.

Partiamo dall’inizio: Zoi è un piccolo alieno il cui unico scopo è quello di uscire dalla torre. L'”unica” cosa che c’è tra noi e l’uscita sono una marea di blocchi mortali e palle infuocate. Pur sembrando un alieno felice, se non altro all’apparenza, basterà qualche minuto per comprendere quanto sia in realtà difficile la sua vita all’interno della torre.

Ecco un video con il gameplay del gioco:

Di fondamentale importanza saranno i nostri riflessi e i tempi di reazione. All’interno dei livelli, che aumenteranno progressivamente di difficoltà, potremo fare soltanto una cosa: saltare. Dovremo però trovare il tempismo perfetto per evitare di essere colpiti, morendo inesorabilmente (cosa frequente, non c’è da stupirsi).

Zoi presenta una grafica in pixel art e include 3 mondi differenti. Andando avanti avremo la possibilità di sbloccare nuovi outfit e personalizzare il nostro simpatico ma sfortunato alieno con una varietà di elementi. E’ possibile giocare anche sul web a Zoi direttamente a questo indirizzo.

Zoi – The Escape è disponibile su App Store e può essere scaricato in modo completamente gratuito.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.