Consumer Reports mette fine al Bendgate: “L’iPhone 6 Plus non si piega facilmente”

Come annunciato nei giorni scorsi, Consumer Reports (associazione indipendente a tutela dei consumatori USA) ha effettuato un test molto accurato per scoprire se effettivamente l’iPhone 6 Plus si piega con troppa facilità. E i risultati non faranno piacere a chi continua a credere a questa notizia.

Consumer-Reports-bendgate

Più volte in passato, Consumer Reports si è espressa in maniera negativa nei confronti di Apple, come quando sconsigliò addirittura l’acquisto dell’iPhone 4 perchè affetto da problemi di linea. I test dell’associazione sono quindi molto duri, così come i suoi giudizi, e proprio per questo c’era molta attesa per scoprire i risultati delle prove sull’iPhone 6 Plus.

Diciamolo subito: i nuovi smartphone Apple sono molto più resistenti di quello che alcune persone hanno voluto far credere in questi giorni.

 

Per testare i telefoni, Consumer Reports li ha sottoposti ad un test di flessione basata su tre punti diversi: due punti su cui il telefono era poggiato, e un punto su cui veniva applicata une determinata forza. Oltre ai due iPhone, Consumer Reports ha effettuato il test anche su HTC One (m8), Samsung Galaxy Note 3, LG G3 e iPhone 5.

Il test dimostra che iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono molto più resistenti degli standard medi. Anzi, il Plus è addirittura più resistente dell’iPhone 6!

L’iPhone 6 Plus ha iniziato a deformarsi con una forza di 41 chili, mentre schermo e scocca si sono separati con una forza applicata di  50 chili. L’iPhone 6 ha cominciato a deformarsi a 31,7 chili, mentre la separazione di schermo e scocca si è verificata a 45,5 chili.

Il dispositivo meno resistente è stato l’HTC One (m8), che si è deformato a 31,7 chili e si è staccato a 40,8 chili. LG G 3 e iPhone 5 hanno avuto lo stesso risultato: deformazione a 59 chili e distacco a 68 chili. Il Note 3 si è deformato e staccato a 68 chili.

Consumer-Reports-bend-test

Consumer Reports fa notare che mentre iPhone 6, 6 Plus e HTC One hanno continuato a funzionare dopo la deformazione, il Note 3 ha smesso di funzionare immediatamente.

Risultato finale? Il più prevedibile:

Nessuno dei telefoni testati è indistruttibile, ma tutti sono in grado di reggere bene e senza problemi in ogni situazione e condizione quotidiana.

Fine. Addio bendgate.

[via]

News