iHealth Glucometro Wireless, la recensione di iPhoneItalia

27 settembre 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

iHealth è un’azienda molto nota nel campo della tecnologia applicata alla medicina, visto che da anni propone una serie di accessori compatibili con gli iPhone e grazie ai quali è possibile monitorare il proprio stato di salute. Uno degli ultimi prodotti lanciati sul mercato è il Glucometro Wireless, accessorio con il quale si può misurare la concentrazione di glucosio nel sangue.

glicometro

Il prodotto di iHealth è pensato sia per un uso professionale da parte dei medici, sia per un uso domestico per chi ha problemi legati alla glicemia come il diabete. La confezione si presenta davvero ben fatta, visto che al suo interno troviamo il glucometro smart di tipo wireless, il dispositivo pungidito, diverse lancette usa e getta, la soluzione di controllo, il tappo per testare siti diversi dal dito, la striscia reattiva da inserire nel dispositivo, e il cavo di ricarica USB. Molto carina la custodia da viaggio, utile per tutti i medici e professionisti del settore.

ihealth glucometro

IMG_5187

Il glucometro wireless  è piccolo ed ergonomico, facile da trasportare in giro e utilizzabile senza fili grazie alla connessione Bluetooth. Il sistema di monitoraggio wireless consente di misurare e registrare i livelli di glucosio del sangue e di salvare tutti i dati su iPhone, grazie all’apposita applicazione presente gratuitamente su App Store.

Schermata 2014-09-23 alle 13.57.20

Con il Glucometro Wireless BG5 di iHealth è possibile misurare i livelli di glucosio nel sangue, visualizzare immediatamente i risultati, memorizzare fino a 500 test e impostare un promemoria nel caso la tendenza delle misurazioni del glucosio sia in salita. Il dispositivo legge in modo automatico la scadenza delle strisce e conteggia quelle rimanenti, per evitare un doppio utilizzo delle stesse. Tutti i dati possono essere memorizzati sul Glucometro, per poi passare tutte le informazioni su iPhone anche in un secondo momento.

L’utilizzo del glucometro è molto semplice anche per chi non ha mai masticano nulla in medicina. Bisogna prima creare un nuovo profilo nell’app (così si possono memorizzare anche diversi “pazienti”), poi bisogna far leggere all’iPhone il codice QR della confezione delle strisce per l’analisi del sangue. In questo modo, l’app conteggerà quante strisce rimangono dopo ogni utilizzo.

IMG_5188

Effettuata questa operazione, ci aspetta la parte più antipatica: usare il pungidito. Si posiziona la lancetta al suo interno, si chiude il tutto e si gira l’apposito vano per far uscire il piccolo ago e prelevare la goccia di sangue. Ora bisogna prendere una striscia e poggiarla sulla goccia di sangue, così da farla assorbire. Questa striscia va poi inserita nel glucometro e, in pochi istanti, verrà fornito il risultato. Tale risultato sarà poi salvato nell’app su iPhone e memorizzato per quel particolare paziente, creando il relativo storico di tutte le misurazioni.

Il prodotto di iHealth è di ottima qualità costruttiva e offre una soluzione tecnologica, rapida e semplice, per effettuare un’operazione importante come quella della misurazione del glucosio. Certo, non è un accessorio che serve a tutti, ma può diventare un compagno di lavoro per medici e professionisti del settore, oltre che uno strumento indispensabile per chi soffre di diabete.

Il Glucometro Wireless è disponibile su Amazon al prezzo di 79€.

 

 

 

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.