Hyperlapse di Instagram: nuove informazioni dal blog ufficiale ci svelano i segreti di sviluppo

31 agosto 2014 di Simone Arduini

Pochi giorni va vi abbiamo parlato di Hyperlapse, una nuova applicazione sviluppata dal team di Instagram, grazie alla quale realizzare dei bellissimi video con effetto time-lapse da condividere con gli amici. Tramite una nota presente sul blog ufficiale della compagnia, gli sviluppatori ci raccontano la tecnologia che sta alla base di questo software.

instagram-hyperlapse-app

La ripresa in time-lapse consiste in una tecnica in cui ogni fotogramma viene riprodotto a una velocità maggiore rispetto a quella con cui lo stesso viene acquisito. Pensate a tutti quei video in cui un’alba, un tramonto, l’arrivo di un temporale o il traffico cittadino di centinaia di auto vengono immortalati in pochi secondi, con un effetto davvero spettacolare. Se fino a qualche tempo fa erano necessarie complesse attrezzature fotografiche di un certo livello, oggi e anche grazie a Hyperlapse basterà un iPhone.

Inoltre, l’algoritmo dell’applicazione integra anche una funzione di stabilizzazione dei filmati il quale, sfruttando il giroscopio dell’iPhone, analizza le immagini e intuisce quali movimenti della mano sono involontari così da neutralizzare completamente la sfocatura dovuta al movimento del dispositivo e allo stesso tempo offrire una serie di effetti per personalizzare il proprio time-lapse, anche a seconda della velocità scelta, per risultati mozzafiato!

Ricordiamo inoltre che una funzione simile è integrata, sui modelli più recenti di iPhone, nell’applicazione Fotocamera di iOS 8. Nel frattempo potete scaricare Hyperlapse gratuitamente, cliccando qui.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.