USA: compie un omicidio e poi chiede a Siri dove nascondere il corpo [AGGIORNATO]

16 agosto 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Siri sa essere anche molto simpatica, tanto che è possibile chiederle le cose più bizzarre e ottenere risposte a tono. Tra gli easter egg dell’assistente virtuale c’è anche la risposta alla domanda “Dove possono nascondere un corpo”. Solitamente, Siri risponde con un “Che tipo di posto stai cercando? Servizi funebri o discariche pubbliche?”. Nessuno, però, si immaginava che questa simpatica funzione potesse essere presa sul serio da qualcuno…

siri

AGGIORNAMENTO: la notizia è stata smentita in queste ore. E’ vero che sul suo telefono era presente lo screenshot incriminato, ma come tale si trattava di una semplice immagine che l’uomo aveva condiviso sui social network per semplice divertimento. Tra l’altro, l’accusato possiede un iPhone 4, smartphone che non integra la funzione Siri.

Ecco cosa è successo.

Un cittadino della Florida è stato accusato di omicidio nel 2012 e ora il processo è entrato nel vivo. Tra le prove portate in tribunale dall’accusa vi è anche una esplicita domanda che il presunto omicida ha fatto a Siri. Tale domanda è stata scovata nella cronologia dell’assistente virtuale, e non lascia molti dubbi: “Siri, dove possono nascondere un corpo?“.

Siri avrà risposto in modo simpatico, dato che alla Apple nessuno si sarebbe mai aspettato che un uomo potesse fare seriamente una domanda di questo tipo. Ed invece…

Fatto sta che ora, almeno nella versione USA di Siri, la risposta è stata modificata e ora si limita ad un semplice “What, again?“.

 

[via]

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.