iOS 8: ecco come funzionano le Estensioni per le app

10 giugno 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Come abbiamo ripetuto più volte, le novità più importanti di iOS 8 le vedremo solo quando gli sviluppatori rilasceranno le prime app che sfruttano le tante funzioni implementate da Apple nel nuovo sistema operativo. Tra queste figura “Estensioni”, che permette alle varie app di interagire e comunicare tra di loro.

1402068118-Screen Shot 2014-06-06 at 05.20.12 PM

Grazie alle novità collegate alla funzioni “Extensions”, gli sviluppatori potranno creare tastiere terze, creare widget per il centro notifiche e far comunicare tra di loro app diverse. MacStories ha pubblicato un interessante articolo che spiega nel dettaglio tutte queste novità, riassunte nelle casistiche attualmente documentate da Apple e che in futuro potrebbero essere sicuramente ampliate:

  • Oggi: widget per la vista Oggi del Centro Notifiche
  • Condivisione: per pubblicare contenuti e testo sul Web o sui social network
  • Azioni: estensioni delle app per gestire dati in un’altra app
  • Editing Foto: per modificare foto o video nell’app Immagini nativa, sfruttando app terze
  • Storage Provider: interfaccia tra file in applicazioni diverse
  • Tastiere personalizzate: tastiere di sistema realizzate da terzi

Con i widget, gli utenti potranno avere un Centro Notifiche molto più colorato e interessante, con tante informazioni aggiuntive rispetto a quelle attuali. Su iOS, però, i widget non si potranno installare a parte, in quanto saranno tutti integrati nelle varie app. Mentre su Android è possibile, esempio, installare il widget del meteo, l’utente iOS dovrà installare direttamente l’applicazione “Previsioni Meteo” che, al suo interno, eventualmente integrerà un widget che potrà essere attivato o meno. Apple ha chiesto agli sviluppatori di realizzare widget molto semplici e minimal, in linea con la grafica di iOS.

Sulel tastiere, Apple è sempre stata restia per motivi di sicurezza. Ora, le testiere terze possono essere installate dall’utente, ma non potranno essere abilitate per l’inserimento della password.

Inoltre, ci sono tante “estensioni” che consentono alle app di interagire tra di loro, per modificare una foto, inviare un file o modificare un documento. Il futuro è davvero interessante, visto che ad oggi ancora non abbiamo capito la portata delle novità introdotte con iOS 8.

[via]

 

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.