Beaconic porta iBeacon nei negozi europei

13 gennaio 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Dopo l’esordio negli store Apple e in altri negozi negli USA, la tecnologia iBeacon arriva anche in Europa grazie alla società Beaconic.

beaconic-ibeacon-retail-kit

Beaconic ha lo scopo di diffondere la tecnologia iBeacon presso i principali store in tutta Europa, così da rendere più semplice per gli utenti effettuare acquisti e trovare informazioni sui prodotti esposti.

La nuova funzione iBeacons introdotta da Apple con iOS 7 va ad implementare un profilo Bluetooth a bassa energia (BLE) per la micro-localizzazione, consentendo a chi vuole sfruttarla di utilizzare nuove funzionalità di Geofencing con bassissimo consumo per la batteria. Tale geolocalizzazione è molto precisa, tanto da poter essere utilizzata all’interno di un negozio per sapere in quale posizione si trova il cliente. In sostanza, invece di usare i segnali satellitari per individuare la posizione di un dispositivo sulla Terra, proprio bome fa il GPS, BLE può consentire ad ogni utente mobile di navigare e interagire con regioni specifiche geololicalizzate grazie ad una serie di emettitori di segnale a basso costo, che possono essere posizionati ovunque, anche in casa o su oggetti in movimento. Inoltre, gli stessi dispositivi iOS potranno agire come un iBeacon.

Ma un particolare utilizzo di iBeacon potrebbe riguardare i pagamenti elettronici, proponendo un sistema più semplice e allo stesso tempo più funzionale dell’NFC. Per funzionare in questo ambito, iBeacon ha bisogno di una particolare antenna, così da poter sfruttare un raggio di azione di 50 metri (contro i 20 cm dell’NFC). Il negoziante non deve far altro che acquistare una di queste antenne per coprire il proprio locale, poi, senza dover aggiungere alcuna etichetta per ogni prodotto come invece avviene con l’NFC, la stessa antenna riesce a rilevare la posizione dell’utente e ad offrire tutte le informazioni sui prodotti che si trovano in quel punto.

Se, ad esempio, il cliente si trova davanti ad un accessorio in un Apple Store, su iPhone potrà leggere tutte le info e i relativi prezzi, con possibilità di prenotarlo. A quel punto, l’antenna rileva il cliente con il relativo ordine e può attivare il pagamento direttamente da iPhone. Con il 5S, inoltre, il pagamento verrebbe attivato solo quando viene riconosciuta l’impronta digitale del cliente, così da avere un alto grado di sicurezza.

Beaconic sarà disponibile in diverse lingue e faciliterà di molto l’integrazione di iBeacon nei vari negozi. Il kit è n vendita al prezzo di 249€ e comprende due trasmettitori iBeacon oltre a tutte le informazioni sull’installazione.

Tutte le informazioni sono disponibili qui.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.