HeartRate+, l’app che che aiuta a ridurre lo stress – La recensione di iPhoneItalia

13 novembre 2013 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

HeartRate+ è una nuova applicazione per iPhone, sviluppata da SoftArea, che aiuta a ridurre lo stress attraverso il monitoraggio della frequenza cardiaca e un principio fisiologico naturale poco noto: l’aritmia sinusale respiratoria.

Schermata 2013-11-12 alle 19.36.16

 

[app 545175550]

Devo premettere che mi sono sempre avvicinato con scetticissimo alle applicazioni mediche per iPhone: non per mancanza di fiducia negli sviluppatori, che molto spesso provengono direttamente da una formazione medica o, comunque, si avvalgono della consulenza di esperti; bensì perché, nella maggior parte dei casi, i risultati forniti da queste app non possono logicamente sostituire un parere medico “ufficiale”. In ogni caso, HeartRate+ ha catturato positivamente la mia attenzione.

Schermata 2013-11-12 alle 19.36.28

Non tutti sanno che la frequenza cardiaca varia con il respiro. In particolare tende ad aumentare durante la fase di inspirazione e a diminuire durante l’espirazione. L’ampiezza delle variazioni della frequenza cardiaca dipende, oltre che dalla profondità del respiro, anche dalla sua regolarità.

Sfruttando questo fenomeno fisiologico e rilevando la pulsazione appoggiando il dito alla telecamera, HeartRate+ oltre a fornire il valore medio dei battiti, fa vedere come la frequenza cardiaca varia durante la respirazione. Ma HeartRate+ non si limita a questo. L’applicazione include anche la funzione di respiro guidato che permette di regolarizzare il proprio respiro attraverso tre tipologie preimpostate: Relax, Energy e Balance, oppure customizzandola in base alle proprie esigenze (specificando manualmente i secondi di inspirazione ed espirazione).

La possibilità di scegliere la durata del respiro che risulta maggiormente consona all’utente è un altro aspetto introdotto da questa applicazione. La respirazione lenta, il cui raggiungimento può essere favorito dall’allenamento mediante HeartRate+, ha una serie di implicazioni favorevoli come dimostra la letteratura scientifica.

Respirando regolarmente si nota come il battito cardiaco inizi, dopo qualche secondo, a seguire il ritmo del respiro realizzando una sorta di “Sintonia” tra frequenza cardiaca e respiro. La peculiarità di HeartRate+ è proprio quella di fornire la misura di tale sintonia chiamata “Coherence” fornendo il punteggio raggiunto. Un utente allenato dovrebbe essere in grado di raggiungere un “Coherence Score” dell’ 80% nel giro di quatto cinque minuti. Il risultato della “Coherence” può inoltre essere confrontato con quello degli amici condividendolo via Twitter, Facebook e email.

HeartRate+ mette inoltre a disposizione, attraverso una “in-app”, la visualizzazione dello Spettro della Coerenza utile a chi pratica o insegna Yoga per comprendere se si stanno effettuando correttamente gli esercizi di respirazione. Le guide filmate presenti sul sito (heartrateplus.com) sono di notevole ausilio all’uso dell’applicazione.

Nella nostra prova, l’app si è dimostrata davvero molto precisa: il riconoscimento delle pulsazioni cardiache avviene ponendo l’indice sulla fotocamera dell’iPhone mentre si tiene in mano il telefono. Fatto questo, l’app inizierà a registrare i nostri battiti, fino a quando non sentiremo addirittura un suono che seguirà il ritmo del nostro cuore. Dopo qualche minuto, ci sarà fornito il primo “Coherence Score” che partirà generalmente da valori piuttosto bassi per salire via via con la respirazione e con il passare dei minuti.

Potete scaricare HeartRate+ da questo link dell’App Store al prezzo di 3,59 euro.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.